Classic music festival, corsi seminari concerti a Ronciglione

Sta per partire la seconda edizione del Classical music lab e la prima edizione del Classic music festival, una settimana di corsi ed esperienze musicali, che dal 23 al 29 luglio si snoderà nella cornice di Ronciglione e del suo borgo medievale, tra corsi, seminari e concerti.

Organizzata dall’istituzione comunale progetto musica “Sandro Verzari” di Ronciglione, con la direzione artistica di Fernando De Santis, in collaborazione con Rossella Tonini dell’associazione culturale “Quelli del tè musicale” e col patrocinio del comune di Ronciglione – assessorato alle Politiche culturali, la manifestazione proprone numerosi appuntamenti.

Tanti i corsi musicali di perfezionamento con docenti altamente qualificati, inseriti nel panorama orchestrale e solistico nazionale e internazionale: pianoforte (Aldo Tramma), canto lirico (Alfonso Antoniozzi), flauto e ottavino (Marta Rossi – Paolo Bonvino – Giampio Mastrangelo), clarinetto (Giammarco Casani), trombone (Antonello Mazzucco), chitarra (Flavio Nati), sensibilizzazione ritmica (Massimo Carrano).

Tutti i corsi si svolgeranno nelle aule dell’istituto comprensivo Mariangela Virgili di Ronciglione e nella scuola musicale “M. Domenico Altissimi”, al quale sono intitolati i corsi. A completamento dell’offerta musicale, un workshop di sensibilizzazione ritmica ispirato ai principi di cui Dalcroze fu scopritore e codificatore.

Oltre alla seconda edizione del Classical music lab, quest’anno il Classic music festival, una serie di concerti e spettacoli pomeridiani e serali ad ingresso libero che si svolgeranno nell’ Arena S. Andrea (borgo di sopra) o nella sala del collegio.

Primo appuntamento lunedì 23 luglio alle 21,15 all’Arena di S. Andrea con “Caffè Trilussa”, spettacolo musicale sulle favole di Trilussa, con Pierfrancesco Ambrogio (voce e clarinetto) e Salvatore Zambataro (fisarmonica e clarinetto).

“Caffè Trilussa” vuole evocare i fumosi caffè concerto dove si esibivano artisti e soubrette della Belle Epoque e proprio per rievocare quelle atmosfere torbide e nebbiose il primo brano in programma sarà Caffè concerto. A seguire le celeberrime favole dove si muove un mondo animalesco, alter ego di quell’umanità che Carlo Alberto Salustri osservava con scrupolosa attenzione e dalla quale attingeva ispirazioni per le sue composizioni poetiche.

Secondo appuntamento mercoledì 25 luglio alle 21,15, sempre all’Arena S. Andrea, con il “Concerto della banda vocale Spmt”, direttore Patrizia Rotonda.

Il giorno seguente, giovedì 26 alle 21,15, va in scena il “Concerto dei docenti” nella sala del Collegio, con Alfonso Antoniozzi (canto lirico), Flavio Nati (chitarra), Marta Rossi, Giampio Mastrangelo e Paolo Bonvino (flauto e ottavino), Gianmarco Casani e Paolo Montin (clarinetto), Antonello Mazzucco (trombone).

Venerdì 27, alle 17, è la volta de “Gli allievi in concerto”, esibizione degli allievi di canto lirico e flauto, nella sala del Collegio. Ultimo appuntamento, sabato 28 luglio, con il secondo concerto degli allievi, alle ore 18 nella Sala del Collegio, per i corsi di pianoforte, chitarra e trombone.

“Un’occasione imperdibile per un’esperienza musicale a 360 gradi – ha commentato il direttore artistico, Fernando De Santis – con un approfondimento tale da poter soddisfare tutte le richieste, favorendo l’avvicinamento alla musica sia degli esperti che dei neofiti. La condivisione con gli altri delle emozioni che la musica sa suscitare sarà stimolata dalla possibilità di praticare musica d’insieme, ci saranno tantissimi appuntamenti e concerti ad ingresso libero, eseguiti dai musicisti coinvolti. Ci tengo a ringraziare per la preziosissima collaborazione l’istituto comprensivo M. Virgili, che ha messo a disposizione le aule per i corsi, Rossella Tonini dell’associazione culturale “Quelli del tè musicale” e l’assessore alle Politiche culturali, Massimo Chiodi”.

Comune di Ronciglione

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI