Campionato nazionale agonistico powerchair hockey serie “A1” girone “B”

A.S.D. RED COBRA PALERMO 4
A.S.D. VITERSPORT LIBERTAS VITERBO 8

A.S.D. VITERSPORT : Marotta edwige (VK), Cesarei Francesco, Pacchiarotti Alessandro (K), Izzo Marcello, Kruezi Fatmir, Toma Andrei, Minella Agostino.

ALLENATORI: Mancuso, Izzo.

A.S.D. RED COBRA PALERMO: Giovanni D’Aiuto, Gaetano Consiglio, Giuseppe Faletra ; Gaetano Cutrera, Paola Oddo, Gregory Abate, Walter Valenti .

ALLENATORE: Cacioppo

Marcatori:Vitersport:Kruezi 5,Izzo 2,Pacchiarotti 1.
Red Cobra:Faletra 4.

Arbitri: Davide Grasso, Simone Scalici

Ottima prova della squadra viterbese scesa in Sicilia per affrontare i Red Cobra, al Palamangano di Palermo.
La squadra sicula è avversario di tutto rispetto, ma la compagine della Tuscia parte molto forte e già al primo minuto di gioco si porta in vantaggio, che mantiene per tutto il primo quarto. Durante il primo tempo uno scontro fortuito tra le carrozzine di Izzo (Vitersport) e Faletra (Red Cobra), causa la caduta a terra di quest’ultimo, per fortuna senza conseguenze.
Alla ripresa del gioco, segue subito un’altra rete della ViterSport con il giocatore Marcello Izzo, mentre qualche minuto dopo è Faletra dei Cobra ad accorciare le distanze. Il secondo tempo, si chiude con la terza segnatura della Vitersport ad opera il Tstick Pacchiarotti. Non è consueta la rete di un Tstick che deve sfoderare tutte le capacità tecniche, acquisite con costante allenamento.
Il terzo tempo è anch’esso nel segno della ViterSport che con l’atleta Kruezi, mette a segno una tripletta in nove minuti. Il tempo si chiude con il cambio della guardia alla porta del Palermo dove Paola Oddo viene sostituita da Gregory Abate, ed un autogol a sfavore dei palermitani. Il terzo parziale è quindi di 1-7 per i viterbesi.
Nell’ultima manche di gioco, con la Vitersport , mister Mancuso effettua due cambi: dentro Minella e Toma per Pacchiarotti e Cesarei. I Red Cobra spinti dall’orgoglio si gettano all’attacco con Faletra, D’Aiuto e Consiglio e riescono a mettere a segno tre reti, ma non bastano per raggiungere gli avversari; che anzi allungano di nuovo le distanze con la quinta segnatura personale del bomber Kruezi, che determina così la vittoria definitiva delle pantere viterbesi col risultato finale di 4 – 8.
Con il risultato ottenuto la Vitersport consolida la seconda posizione nel girone “B” e dà appuntamento, ai propri sostenitori, a domenica 17 febbraio ore 15,00 alla palestra della Verità, per l’incontro con i Thunders Roma.

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI