Campionati Italiani di Lanci Master 2021, 2a Giornata di gare

Va in bacheca anche la seconda giornata di gare dei Campionati Italiani di lanci Lunghi Master, conclusa nel tardo pomeriggio del 13 marzo al Campo Scuola di Viterbo, giornata che ha vissuto della disputa in contemporanea sulle pedane opposte delle due gare di lancio del Giavellotto e di lancio del Martello con maniglia corta. Il Gruppo Giudici Gara nazionali e provinciali di Viterbo nella giornata sono stati coadiuvati anche dai colleghi di Rieti ed era presente sul campo anche il fiduciario dei GGG laziale Franco Di Pietro che nell’occasione ha prima ricordato il giudice viterbese Mario Lattanzi scomparso 2 anni fa, insignito a Perugia recentemente della benemerenza di 3° grado e poi ha consegnato con una cerimonia molto semplice, circondato da tutti i giudici presenti in campo al delegato dei GGG di Viterbo Fabrizio Maiolati la benemerenza di 1° grado di cui era stato insignito già a giugno 2020. Molto belle le gare, favorite dalla bella giornata con temperatura molto mite che ha consentito ai numerosi atleti provenienti da tutte le regioni d’Italia, ottimi risultati tecnici e numerosi record nazionali. Anche il sindaco Giovanni Arena, accompagnato dall’Assessore Marco De Carolis e dal delegato allo sport Matteo Achilli, ha voluto onorare questa importante manifestazione agonistica perfettamente organizzata dalla locale società cittadina Finass Assicurazioni Atletica Viterbo del presidente Giuseppe Misuraca con la collaborazione della Fidal Viterbo e dalla Fidal regionale Lazio. Presente alla sessione mattutina anche il presidente della Fidal Regionale Lazio Col. Fabio Martelli che si è intrattenuto con il sindaco parlando dei progetti futuri per il completamento dei lavori di restyling del Campo Scuola, orfano degli spogliatoi da 4 anni, data del completamento dei primi lavori di ristrutturazione della pista e delle pedane. (G.M.)

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI