Altro colpo messo a segno dalla Stella Azzurra VT Ortoetruria: torna Stefano Rubinetti

La Stella Azzurra Viterbo torna sul mercato e lo fa con un altro colpo di notevole livello, riportando nella città dei Papi uno dei giocatori che negli ultimi anni aveva fatto vedere ottime cose sul parquet del PalaMalè.
Torna infatti nel roster biancostellato Stefano Rubinetti, guardia romana del 1998, 190 cm e già un curriculum di tutto rispetto. Campionati giovanili di Eccellenza con Eurobasket e Virtus Roma (nella quale sia pur giovanissimo esordisce in serie A/2), poi C Silver con il Pamphili Roma. Nella stagione 2017/18 veste la maglia della Petriana e l’anno successivo si trasferisce alla Stella Azzurra Roma.
Poi nel 2019 approda alla Stella Azzurra Viterbo, fortemente voluto da Coach Fanciullo che ripaga con un’annata di eccellente qualità impreziosita da una media realizzativa di 15,2 punti.
L’anno successivo viene chiamato a vestire la maglia della Virtus Cassino in serie B, ma la dirigenza viterbese tenta fin dalla fine del campionato di riportarlo nel roster viterbese del 2021/22, per dare ulteriore qualità alla manovra biancoblu e aumentarne le chances realizzative, grazie alla sua ottima mano e alle eccellenti capacità in penetrazione.
“I dirigenti e Umberto Fanciullo mi cercavano da tempo – dichiara Rubinetti – ricordando la mia ultima stagione a Viterbo. Ho valutato con attenzione la proposta che confesso mi ha fatto molto piacere. Sono felice di tornare a giocare con la Stella Azzurra perché è motivo di soddisfazione poter nuovamente far parte di una società di questa caratura. Voglio ringraziare dirigenti e coach per l’enorme fiducia e la stima che hanno manifestato nei miei confronti. Ritroverò quasi tutti i compagni con cui ho trascorso due anni fa una grande stagione, purtroppo interrottasi a causa della pandemia. E’ un vero stimolo poter poi essere di nuovo a disposizione di un allenatore che ha dato tanto alla mia crescita professionale. Ci sono quindi tanti motivi per i quali non vedo l’ora di ricominciare a lavorare tutti insieme. Spero che tutto ritorni alla normalità per poter magari
riprendere con dedizione e costanza quella meravigliosa cavalcata di due anni fa, augurandomi che finalmente anche tanti tifosi possano tornare al PalaMalè a sostenerci in quella che vorremo fosse una grande stagione”.
“Insieme alla società e agli sponsor – afferma Fanciullo – avevamo detto a stagione conclusa che la nostra intenzione era quella di costruire una squadra competitiva anche per il futuro. Devo dire che ci stiamo riuscendo e l’arrivo di Stefano, che ho sempre considerato un giocatore di grandi doti, lo dimostra, rafforzando la volontà di tutti noi di credere insieme a questo progetto”.
A Stefano Rubinetti, che tornerà a indossare la maglia n. 23, un grande in bocca al lupo da tutta la Stella Azzurra Viterbo.

Ufficio Stampa Pallacanestro Stella Azzurra Viterbo

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI