Al via la decima edizione del “Maggio dei Libri”, inizio in forma digitale

‘Se leggo scopro’ è il tema istituzionale dell’edizione 2020 della decima edizione del Maggio dei Libri , rappresentato visivamente dall’opera dell’illustratrice Mariolina Camilleri, e che si declina in tre filoni: il piacere di ‘Leggere per scoprire se stessi’, ‘Leggere per scoprire gli altri’ e ‘Leggere per scoprire il mondo’.L’iniziativa che, al via il 23 aprile, è estesa fino al 31 ottobre, con l’obiettivo, spiegano gli organizzatori di valorizzare “ancor di più quel patrimonio di creatività, impegno e competenza già visibile nelle oltre 2.500 iniziative finora registrate in banca dati e svolte, per la maggior parte, in forma digitale”.

E in attesa di poter tornare in piazze, biblioteche, teatri, scuole, librerie e laboratori, la manifestazione trova spazio nei canali social.
Dopo i consigli di lettura di #ioleggoacasa da parte di 38 testimonial e 24 bookstagrammer, da domani,GIOVEDI 23 APRILE prende il via l’iniziativa social #inLibreria, con cui gli utenti potranno “curiosare” tra gli scaffali delle ultime novità editoriali e contribuire attivamente, in alcuni casi, alla creazione di video realizzati con il coinvolgimento delle case editrici. A inaugurare la nuova rubrica gli autori della dozzina del Premio Strega, che fino a domenica 26 presenteranno i propri libri su Facebook e Instagram.

Sempre in concomitanza con l’inaugurazione giovedi dalle 11 alle 18 sulla piattaforma www.capolavoridellaletteratura.org, sul sito del Centro per il libro e la lettura e sui siti di la Repubblica, Corte dei Conti e TIM, oltre 100 tra i protagonisti del panorama culturale italiano proporranno interventi di commento critico ai ‘Capolavori della letteratura’, mentre attori ne leggeranno alcuni passi, tutto con la  conduzione di Paolo Di Paolo affiancato da Pietro del Soldà, Franco Di Mare, Francesca Fialdini, Veronica Gentili, Vladimiro Polchi, Benedetta Rinaldi e Andrea Velardi. Previsti gli interventi tra gli altri della Presidente del Senato della Repubblica Maria Elisabetta Alberti Casellati, del Ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina.

Tra i progetti il ‘Libro bianco della lettura’, indagine realizzata dall’Aie-Associazione Italiana Editori sul rapporto tra gli italiani e la lettura, durante i mesi dell’isolamento, con consigli, idee e linee guida definite con il contributo di editori, librerie, biblioteche, associazioni, festival.

In programma anche la prima maratona letteraria in streaming, organizzata dalla Fondazione De Sanctis, in collaborazione con il Centro per il libro e la lettura, con un pensiero rivolto al poeta cileno  Luis Sepúlveda,recentemente scomparso.http://www.ilmaggiodeilibri.it/

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI