Al Cubo Festival Giulia Selvaggini videomaker scelta tra 44.000

Selvaggini videomaker

Appuntamento il 5 dicembre Cubo Culture Festival 2014- ore 17.30 Sala del Collegio – Corso Umberto I ingresso libero con “Grazie Salvadores” di Giulia Selvaggini ,giovane trentenne nata a Roma vive a Viterbo al quartiere Ellera è la videomaker che ha visto la propria vita cambiare dall’oggi al domani grazie ad un suo video che è stato scelto da Gabriele Salvadores come trailer per il suo ultimo film “Italy in a day”, da un progetto di Ridley Scott, primo social italiano che ha chiamato a raccolta un intero paese, presentato, fuori concorso, alla 71esima Mostra del Cinema di Venezia.

“Rivedere se stessi dopo un anno dice Giulia Selvaggini rende evidente come, in dodici mesi, la vita possa cambiare. Sono andata avanti, il lavoro me lo sono creato. Le soddisfazioni sono arrivate…come quella di essere stata scelta da un grande regista tra 44.100 persone E tutto questo l’ho voluto io. Perciò non abbattetevi. La negatività viene da fuori. Ce la buttano addosso, ma non dobbiamo crederle. Noi siamo esseri positivi. Siamo tutto quello che vogliamo” Nel suo caso davvero tanto: Videomaker, regista direttrice della fotografia, operatore e assistente alla macchina, montatrice in vari videoclip, documentari, spot e cortometraggi. Nel suo video c’è Viterbo. I tetti di via Mazzini che immortala dalla casa che ha lasciato il 26 ottobre 2013. Riprendendo l’ultima alba dal suo balcone, diviene la ragazza simbolo con le ali tagliate, come tante oggi in Italia, ma pronta a spiccare il volo e quando l’occasione si è presentata si è fatta trovare.

ECCO IL VIDEO 

 

 

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI