Ad AUSER VITERBO il Premio Formica d’oro 2015.

La Giuria dell’ ‘8° edizione del Premio ha deciso di conferire ad AUSER VITERBO il Formica d’oro 2015. La premiazione avverrà Mercoledì 4 marzo p.v. ore 16,30 Roma Piazza del Campidoglio, Musei Capitolini, sala Pietro da Cortona.Madrina è Gemma Azuni, vicepresidente dell’Assemblea Capitolina.Il Premio Formica d’Oro è un riconoscimento che viene assegnato da otto anni, per le sezioni Organizzazioni di Terzo settore, Media, Enti Locali, Personalità e da questa edizione anche per la Ricerca sociale, a quanti si siano segnalati per azioni, servizi, iniziative, ricerche e interventi di rilievo tali da essere elemento di promozione del Terzo Settore tutto. AUSER VITERBO è RADICATA NEL TERRITORIO PROVINCIALE DA 21 ANNI E DA OLTRE 10 SI OCCUPA DI INTEGRAZIONE BAMBINI IMMIGRATI con volontari preparati e motivati che hanno saputo anticipare i tempi e produrre soluzioni nuove e creative per il miglioramento della qualità della vita.Il progetto Tempo di Incontri (volontari affiancano i docenti della scuola media durante l’orario curriculare per aiutare, tramite l’alfabetizzazione, l’inserimento di immigrati neo arrivati in Italia) è attivo nelle scuole secondarie di Vetralla, Viterbo, Orte, mentre in orario extrascolastico si sono proposti laboratori teatrali per bambini italiani e immigrati insieme. Auser Viterbo ha dato continuità al progetto in tutti questi anni arricchendolo anche con proposte originali (con Il progetto “Costruiamo nuove storie di comunità” grazie al quale si è realizzato un lavoro di scoperta e riscoperta dei “luoghi” di vita comuni (studenti stranieri ed italiani), a partire dalla loro storia e dai loro cambiamenti .Il file rouge della non discriminazione e della responsabilità sociale ha reso possibile ampliare l’impegno Auser ad altre 5 associazioni viterbesi che, all’interno del progetto “dipingiamo un arcobaleno sulle mura di Viterbo”(programma Grassroots, Europe for Citizens) hanno organizzato negli ultimi 2 anni un centro estivo di tre e di due settimane per 60 bambini residenti a Viterbo, 30 immigrati e 30 italiani. www.terzosettorelazio.it

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI