Circolo di Lettura a Nepi: le donne vanno in azione

parole

Quale strumento migliore da utilizzare se non un libro per la ricerca di una socializzazione fra donne e per le donne a livello culturale? Nasce così il progetto Ascoltando Parole di Carta, che si configura come primo esperimento di Circolo di Lettura a Nepi, promosso dall’Associazione Red in Action.

Come prima esperienza l’Associazione propone un ciclo di letture per presentare e ripercorrere il cammino delle donne, la storia ed il processo di emancipazione, il ruolo sociale ed economico delle donne tramite la scrittura di autrici che hanno raccontato e che raccontano le donne.

Il primo incontro è fissato per martedì 6 ottobre alle 21 presso i locali della Biblioteca Comunale piazza del Duomo 2 a Nepi, con la lettura di Jane Eyre di Charlotte Bronte.

Il romanzo è considerato il primo Manifesto Femminista della storia, non solo per la storia che narra, ma principalmente per la protagonista del romanzo stesso, una vera e propria anti-eroina, in un momento storico in cui i romanzi contemporanei raccontavano solo di eroine di buona classe sociale, avvenenti ed affascinanti. E’ la prima volta che nella letteratura un personaggio femminile sceglie infatti la sua sorte, decidendo secondo la sua coscienza.


Con il progetto Ascoltando parole di Carta l’Associazione Red in Action si propone di creare un gruppo di lettura dai confini permeabili, dove chiunque può entrare ed in qualsiasi momento uscirne ed al contempo apportare il proprio contributo personale. Un luogo di persone accomunate dal piacere della lettura e dalla voglia di esternare sensazioni, opinioni, critiche e condividerle. Ogni mese sarà dedicato ad un’opera diversa. Gli incontri di lettura avverranno di martedì alle 21,00 presso i locali della Biblioteca Comunale.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI