Da Art Festival Canepina nasce “A tutto tondo Art Festival”.

musa

Un’ occasione di incontro tra pubblico e artisti di ogni genere: un grande festival interdisciplinare, il Festival dell’arte a 360º. L’evento organizzato dal movimento artistico “In giro con l’arte” con la collaborazione di “Musa distorta”, in programma il 19 e il 20 settembre, con il patrocinio dell’Assessore dei Beni Culturali di Canepina e del direttore del Museo delle Tradizioni Popolari professor Quirino Galli, intende avviare una confluenza sinergica tra pubblico e arte.

“A tutto tondo” è un movimento artistico a 360º nato dal blog “In giro con l’arte”, fondato dall’autrice Concesion Gioviale e dal fotografo Alberto Costantini, con la collaborazione della pagina facebook “Musa distorta fondata dal musicista poliedrico Emiliano Guiducci.
Il progetto, senza scopo di lucro, nasce con l’intento di portare l’arte originale “in giro” per la Capitale, unendo varie discipline, come musica, letteratura, teatro e via dicendo, dando la possibilità agli artisti stessi di condividere esperienze e opinioni con lo scopo di creare qualcosa di dinamico e innovativo che susciti interesse e curiosità a un vasto pubblico.
Offre la possibilità agli artisti di esprimere le proprie arti in vari luoghi, a partire dai bar più piccoli e rinomati della Capitale, fino ad arrivare in luoghi pubblici come musei.
L’unica cosa che richiede il movimento è la condivisione, arma efficace per far diventare questa piccola macchia un grande oceano, in un paese dove l’arte originale fa fatica a farsi strada.

Il programma prevede presentazioni letterarie, mostre fotografiche e pittoriche, live e brevi interpretazioni teatrali estrapolati dai libri presentati. Il tutto si aprirà il 19 settembre alle 9,30 con il taglio del nastro e la presentazione del professor Quirino Galli e l’intervento del direttore artistico Concesion Gioviale.

Per il programma completo, si può consultare il seguente sito: http://atuttotondofestival.blogspot.it/ www.ingiroconlarte.blogspot.it

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI