Pier Paolo Pasolini l’adolescente ribelle, incontro con Rosella Lisoni a Grotte di Castro

Si terrà il giorno 16 ottobre a Grotte di Castro presso la sede dell’ associazione culturale Caffe’ Menerva via Vittorio Veneto 12 ore 17.30 l’incontro su Pier Paolo Pasolini. Ideato da Rosella Lisoni,scrittrice,  una appassionata di Pier Paolo Pasolini, a cui ha dedicato  un libro , Eros e thanatos ne I racconti di Canterbury di Pier Paolo Pasolini .

Una passione quella dell’autrice unita  a quella per la scrittura un amore antico, già emerso dai tempi dell’Università. Ricordiamo che l’ultima opera di Rosella Lisoni è Aurora una di noi,  un romanzo sulle donne e per le donne.

L’incontro a Grotte di Castro ha per tema: “Pasolini l’adolescente ribelle e la sua “disperata vitalità”  un modo di ricordare l’intellettuale controverso, il regista provocatorio, lo scrittore e poeta di straordinaria sensibilità, giornalista acuto, Pasolini ha segnato il Novecento con il graffio di un pensiero scomodo che si è interrotto in una bella mattina di Novembre di 46 anni fa, una di quelle in cui l’autunno si ostina a resistere nel cedere il passo al freddo invernale, in cui una donna esce di casa e fa la scoperta della sua morte tragica,  una scoperta che sconvolgerà l’Italia.

Idee, emozioni, sentimenti, progetti, fantasie, realtà saranno messe a fuoco in un incontro che guarda già  al 2022 anno del centenario della nascita di Pier Paolo Pasolini in cui dovranno essergli resi i dovuti onori. Rosella Lisoni inizia il 16 ottobre. L’incontro sarà moderato dalla docente dell’Unitus prof.ssa Maria Giovanna Pontesilli.

Per l’accesso all’evento è richieisto il Green pass.(S.G.)

 

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona e il seguente testo "caffè menerva Pier Paolo Pasolini l'adolescente ribelle e la sua «disperata vitalità> Rosella Lisoni Rosea Autrice Modera Maria Giovanna Pontesilli Direttore del Polo Umanistico-Sociale Universita' della Tuscia sabato 16 ottobre 2021 ore 17:30 Grotte di Castro Via Vittorio Veneto 13 Green Pass richiesto"

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI