L’artista Cinzia Chiulli: Viterbo una città prima di tutto d’amare

Le riflessioni dell’artista Cinzia Chiulli per una Viterbo prima di tutto d’amare. Sempre. Nella consapevolezza di una appartenenza ad un luogo privilegiato da custodire, da nutrire ed accrescere.

“Sarebbe bello per tutti andare oltre i numeri e non far diventare tutto una gara dove deve esserci per forza un vincitore e uno sconfitto; quando ci sono guerre non ci sono mai “vittorie assolute”. Mi auguro che l’amore per la città sia così “contaminante” da creare una pandemia virale ingestibile e inguaribile. Quando è arrivato il Christmas Village, il nostro meraviglioso borgo per le festività natalizie si è trasformato in un luogo entusiasmante, con i simboli del Natale: il Presepe, la casa di Babbo Natale… dando anche occasione di visitare luoghi ai più sconosciuti, come il Palazzo degli Alessandri e le scuderie del Palazzo Papale. Sono in tanti a chiedermi cosa penso di questa edizione. Io sono sempre stata – e sempre lo sarò – a favore della Città di Viterbo, quindi “Chapeau” a Caffeina che per primi hanno saputo cogliere l’occasione e come non riconoscere a Fantaworld il merito di aver portato avanti negli ultimi anni un appuntamento ormai caro a tutti? Anche questo Natale – per motivi diversi – rimarrà unico e, personalmente, ho affondato l’acceleratore; nei ricordi della mia infanzia – attingendo alle radici culturali e alle tradizioni della mia famiglia – l’ho vissuto più che mai come fasta della CONDIVISIONE DELLE GIOIA E DELL’AMORE. Per me che vivo e lavoro nel quartiere di San Pellegrino è stata una vera gioia uscire di casa e sentire i canti natalizi a fare da sottofondo ideale per scambi di sorrisi e di auguri, in particolare con persone che non conoscevo, in un contesto di pace e serenità, come dovrebbe accadere ogni giorno, ma ancor più per le festività natalizie. Ecco, per me, il senso del Natale: considerare la città come una estensione della mia famiglia. La casa ponte, tipica abitazione viterbese medievale, è diventata metaforicamente la casa di tutti, simbolo del Natale da vivere in famiglia… la città è la nostra casa! Ognuno di noi dovrebbe riappropriarsi di un orgoglio di appartenenza alla Città di Viterbo. Gli Arcani Faul erano lì per accogliere e stimolare la curiosità dei turisti e dei passanti. Ogni giorno è stato ricco di racconti e di emozioni. È stato entusiasmante perché diverse persone facevano domande incuriosite da queste figure. I turisti hanno fatto foto con i personaggi a loro più simpatici. Ho capito che muoversi con il cuore porta sempre a risultati inattesi… è stato un MAGICO NATALE… Grazie FantaWorld!
Cinzia Chiulli

 

Percorsi Artistici Viterbo – Via San Pellegrino, 27 Tel.: (39) 328.8771171 – 335.7021579 cinzia.chiulli62@gmail.com – www.cinziachiullipercorsiartistici.it facebook: https://www.facebook.com/CinziaChiulliPercorsiArtistici/ Instagram: https://www.instagram.com/cinziachiullipercorsiartistici/

 

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI