Gospel: tutti gli appuntamenti nella provincia

gospel

Lo spirito del Natale rivive anche nella musica. E quali melodie migliori per celebrare una festa così importante se non i trascinanti e coinvolgenti canti Gospel? Nella Tuscia diversi sono gli appuntamenti con questo genere musicale nato in America nel 19° secolo ed oggi conosciuto e apprezzato in tutto il mondo. 

BAGNAIASabato 20 dicembre alle 18 presso la Chiesa San Giovanni Battista si esibirà il 4Love Gospel Sextet, un gruppo formato nel 2005 da quattro giovani cantanti provenienti da Atlanta, con diverse esperienze musicali che vanno dal jazz allo spiritual. Le accomuna la passione per la musica Gospel nelle sue più varie espressioni, dal suono tradizionale di Chiesa alle atmosfere urbane più contemporanee. 

Domenica 21 dicembre alle 21, sempre presso la Chiesa San Giovanni Battista sarà la volta di dei One Voice, ensemble di 12 elementi diretta dal musicista e cantante Nate Brown. Sono parte del gruppo Wilderness che ha vinto quest’anno la “National Pathman Competition” nel meraviglioso scenario del Winter Garden, presso il World Financial Center di New York.

BOLSENA Il primo gennaio 2015  presso il Teatro San Francesco si terrà The Gospel Night dove protagonista sarà ancora una volta il Gospel Sister and Brothers Choir Ensemble. Il coro fondato e diretto da Carla Baldini, è stato uno fra i primi in Italia a dedicarsi interamente alla musica gospel e spiritual. Il concerto comprenderà i classici della musica gospel e spiritual, alcuni gospel originali composti da Carla Baldini e celebri canzoni reinterpretate con lo spirito della musica gospel. Un mix esplosivo di intensità espressiva e carica emotiva coinvolgerà ed entusiasmerà il pubblico della Tuscia.

GROTTE SANTO STEFANO – Domenica 28 dicembre presso la Chiesa Parrocchiale ad esibirsi sarà Cedric Shannon Rives & Unlimited Praise Gospel Singers.  Direttamente dagli Stati Uniti, uno dei più formidabili giovani talenti del “nuovo gospel”, accompagnato dagli Unlimited Praise Gospel Singers, gruppo che comprende una vocalist soprano, due contralti, due tenori tutti come Cedric originari di St. Louis, Missouri, offrirà la sua carica esplosiva e gioiosa al pubblico della Tuscia.

PIANSANO – Anche a Piansano non manca l’appuntamento con il Gospel. È stato organizzato per il 26 dicembre alle 21 presso la chiesa del Suffraggio il The Christmas Gospel Choir, un concerto con richiamo ai canti afroamericani con special guest Cheryl Nickerson e la direzione del Maestro Francesco Finizio. 

SAN MARTINO – Martedì 23 dicembre alle 21 presso l’Abbazia Cistercense ad esibirsi sarà una delle più brillanti e originali formazioni statunitensi degli ultimi anni: The New York Gospel Spirit.Il gruppo si caratterizza per un sound moderno ed elettrizzante che rappresenta appieno l’evoluzione della musica nera afro-americana dagli spirituals ai più frenetici ritmi contemporanei. L’ensemble si compone di dodici elementi di grandissimo talento, sia per la potenza espressiva delle voci che per le grandi doti interpretative di ciascuno. Lo spettacolo dei New York Gospel Spirit non è un semplice concerto: è un viaggio nello stile e nello spirito della musica gospel, con un’attenzione particolare ai suoi sviluppi teatrali e coreografici. Un mix di musica, recitazione, improvvisazione e teatralità che catapulterà il pubblico della Tuscia direttamente su Broadway.

TUSCANIA – Il grande Gospel americano andrà in scena al teatro Il Rivellino di Tuscania lunedì 22 dicembre alle 21.30. Cedric Shannon Rives, giovane artista americano, con “Unlimited Praise Gospel Singers”, gruppo di giovani talenti dalle straordinarie doti vocali, offriranno la loro grande carica umana al pubblico della Tuscia. Gioia: è questa la caratteristica principale che Cedric riesce a trasmettere. Applaudito in tutto il mondo con l’album “Psalms of Deliverance, che ha venduto 10.000 copie, ha cantato per la prima volta in Italia nel 2001 e da allora si è esibito in prestigiosi teatri italiani cantando anche per Papa Wojtyla nel Concerto in Vaticano.

VITERBO – Venerdì 19 dicembre alle ore 21 presso la Chiesa di Santa Maria della Verità si esibirà il Dexter Walker & Zion Movement un energico gruppo che offrirà al pubblico della Tuscia un vasto repertorio di musica Gospel, da quella tradizionale alle opere contemporanee. La formazione, fondata a Chicago nel 2003 dal Rev. Walker, è composta da 35 artisti e si è affermata in pochissimo tempo nel panorama  musicale internazionale. La Stellar Award nel 2014 ha insignito la corale del premio “Contemporary Choir of the year”. 

Lunedì 22 dicembre alle 18.30 sempre presso la Chiesa di Santa Maria della Verità sarà la volta di Pastor Patrick George, artista dal grande talento che ha iniziato con la partecipazione a “Britain’s Got Talent” nel 2008 e ha continuato ad esibirsi presso il Grove Theatre ed al “Last Choir Standing” della BBC. Non si tratta quindi solo di un cantante. Pastor George è stato consulente per Revelation TV con “Express Yourself” ed ora inizia la sua avventura per Sky TV Uk nella trasmissione “Gospel Live”. Il suo successo si è esteso anche al di fuori dei confini del Regno Unito, arrivando agli Stati Uniti ed in Europa. La sua popolarità ha fatto sì che è stato chiamato a collaborare con altri famosi musicisti come Whoopi Goldberg & Jason Donovan e Catherine Tatenel. 

Sabato 27 dicembre alle 21 presso il Duomo si esibirà la prestigiosa corale The Charleston Mass Choir composta da undici eccezionali voci sia per capacità interpretative che espressive. Nella loro musica si possono trovare canti tradizionali rivisitati con creatività in linea con le nuove tendenze contemporanee. Il loro sound sa essere esplosivo ma anche carico di sfumature e suggestioni celestiali tipiche della più genuina tradizione gospel afroamericana. Presenteranno un concerto classico con tutte le canzoni tradizionali del gospel natalizio in alcuni casi impreziosite da ritmi musicali della loro generazione.

 CIVITA CASTELLANA – Venerdì 26 dicembre alle 21,00 nella Cattedrale Santa Maria Maggiore dieci tra i migliori solisti del gospel americano riuniti e diretti da David Bratton: gli Every Praise Gospel Singers.  La prestigiosa formazione parteciperà alla ventiduesima edizione del classico Concerto di Natale che verrà trasmesso in mondovisione su Rai Due la sera del 24 dicembre. Con un repertorio che spazia da brani a cappella fino al Gospel tradizionale e moderno, il concerto degli Every Praise Gospel Singers coinvolgerà il pubblico nei suoni e nei ritmi, in un mix di voci, note e movimenti. Sin dal primo momento in cui il gruppo è sul palco, il pubblico può percepire che sta accadendo qualcosa di speciale. Coniugando il linguaggio universale della musica all’immensa forza spirituale delle parole e dei gesti, il Gospel degli Every Prise Gospel Singers è portatore di conforto e condivisione tra i musicisti e il pubblico. Elemento prezioso e filo conduttore di questa formazione è il suo direttore, J. David Bratton, musicista di indiscusso talento e carisma performativo.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI