12.4 C
Viterbo
venerdì, marzo 5, 2021

Mons Albanus e la mitica Alba Longa, dialogo tra due archeologi in videoconferenza

L’incontro è a cura di Enrico Del Vescovo, presidente di Italia Nostra
Castelli Romani.

Il sito di Monte Cavo, anticamente chiamato Mons Albanus, era il punto
di riferimento delle genti della Lega Latina che qui vi celebravano il
culto di Giove Laziale, non lontano da Roma, mentre Alba Longa, secondo
quanto narrano gli storici dell’antichità, era la mitica città a capo
della Lega Latina. Quello di Monte Cavo costituisce un caso unico in
Italia per storia e archeologia da decenni dimenticato sotto una selva
di antenne.

“Si tratta – sottolinea Franco Medici, presidente di Italia Nostra Lazio
– l’interessante dialogo tra due famosi archeologi i professori Filippo
Coarelli e Alexander Grandazzi sulle origini della civiltà Latina. L’
incontro è organizzato dalla Sezione di Italia Nostra Castelli Romani
nella prospettiva che la diffusione delle conoscenze aiuti l’impegno per
la tutela dell’area Albana di Monte Cavo in particolare, la cui sommità
è devastata dalla presenza di antenne”.

Per accedere si può cliccare sul link

https://US02WEB.ZOOM.US/J/84106981074?PWD=QZRLA2LPBLPGTDBZUZFSQ2K0WW04DZ09

oppure tramite i seguenti Id e Passcode:
WEBINAR ID: 841 0698 1074
PASSCODE: 776655

Il collegamento sarà aperto sabato 30 gennaio alle 16.55. Si ricorda che la chat sarà
disabilitata per motivi di sicurezza.

COMMENTA SU FACEBOOK

Data

30 Gen 2021

Ora

16:55
Categoria