19.3 C
Viterbo
lunedì, agosto 2, 2021

La Banda Musicale dell’Arma dei Carabinieri in concerto al Festival dell’Ecologia Integrale

La Banda Musicale dell’Arma dei Carabinieri in concerto concluderà la prima edizione del Festival dell’Ecologia Integrale a Montefiascone. Il prestigioso evento si terrà a piazzale Mauri il 27 giugno, alle ore 21.00. Con i suoi 102 orchestrali, assunti e selezionati attraverso concorsi pubblici, la Banda Musicale dell’Arma dei Carabinieri costituisce una complessa struttura in grado di interpretare composizioni tra le più celebrate. Il ricchissimo repertorio va dalle tradizionali marce militari ai brani classici e a quelli moderni e contemporanei.

Il programma del concerto dimostra la grande versatilità e l’affiatamento del complesso musicale, che proporrà anche un omaggio a Franco Battiato, con Campi di Tulipani, e a Ennio Morricone, con l’esecuzione di alcune sue composizioni tratte dalle colonne sonore originali dei film. Non mancheranno, tra i brani in scaletta, la marcia d’ordinanza dell’Arma dei Carabinieri La Fedelissima e l’Inno Nazionale Italiano. La guida della Banda Musicale dell’Arma dei Carabinieri è affidata al vice direttore, maestro Massimiliano Ciafrei.

Diplomato in composizione, direzione d’orchestra, strumentazione per banda, musica corale e direzione di coro nei conservatori di Frosinone, Roma, Perugia, il maestro Ciafrei ha frequentato il corso di perfezionamento di direzione e strumentazione per banda organizzato dall’accademia di “Santa Cecilia”, in collaborazione con il Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri. Nel 2007 consegue la laurea in “Jazz Musica per lo spettacolo presso” il conservatorio “Licinio Refice” di Frosinone. Ha all’attivo collaborazioni in ambito italiano e internazionale, sia alla guida di diverse formazioni orchestrali e bandistiche, sia come pianista, arrangiatore e compositore. Autore di composizioni corali, sinfoniche e brani bandistici nonché di diversi arrangiamenti ed elaborazioni di brani noti. Dal 2001 ricopre la carica di maestro vice direttore.

Conosciuta in tutta il mondo, la Banda Musicale dell’Arma dei Carabinieri ha origini che risalgono al 1820, quando il Corpo dei Carabinieri Reali comprende nel suo organico un nucleo di trombettieri. Dopo varie trasformazioni assume nel 1920 una fisionomia più ampia e la denominazione di Banda Musicale dell’Arma dei Carabinieri. Sotto la direzione del maestro Luigi Cajoli, la banda si afferma rapidamente a livello italiano e internazionale.

A Cajoli, succede il maestro Luigi Cirenei, allievo di Pietro Mascagni. I successi si susseguono in Italia e all’estero. Allo stesso Cirenei si deve la composizione de La Fedelissima, marcia d’ordinanza dell’Arma dei Carabinieri. Il maestro Domenico Fantini subentra nel 1947 e per il complesso inizia un periodo denso di impegni internazionali tra Europa, Stati Uniti, Brasile e Giappone. Nel 1972, il maestro Vincenzo Borgia diventa il nuovo direttore. L’orchestra conosce altri e importanti successi fuori dall’Italia, partecipando anche alle celebrazioni del Columbus Day del Millennio a New York.

Dal 2000, il maestro Massimo Martinelli dirige l’orchestra, che si esibisce nel 2001 alla presenza di papa Karol Woytila, durante la prima vista ufficiale di un pontefice alla Camera dei Deputati. Lo stesso anno e nel 2005, partecipa in Giappone al Festival Mondiale delle Bande dei Corpi di Polizia, in occasione dell’esposizione universale di Aichi. Nel 2010 e nel 2016 effettua una tournée negli Stati Uniti esibendosi a Baltimora, Washington e New York e partecipando alle celebrazioni del Columbus Day a New York. Nel 2012, 2016 e 2017 il complesso rappresenta l’Italia al Festival di Mosca ”Spasskaya Tower Tattoo” esibendosi nella Piazza Rossa. Nel 2017 si esibisce, per la prima volta, in Argentina e, più recentemente, a Parigi.

Organizzato dall’associazione Rocca dei Papi per un’ecologia integrale, presieduta dall’arcivescovo titolare di Montefiascone e segretario della Congregazione delle Cause dei Santi monsignor Fabio Fabene, il Festival dell’Ecologia Integrale ha il patrocinio di Regione Lazio, Provincia di Viterbo, Comune di Montefiascone, Fondazione Roma Sapienza, Greenaccord. Partner della manifestazione la stessa Regione Lazio, Fondazione Bioarchitettura, Trenitalia, BCC Credito Cooperativo Roma, Econet servizi per l’ecologia, Alo servizi di onoranze funebri, Balistreri Girolamo & C. SNC.

 

Per informazioni: associazioneroccadeipapi@pec.it

COMMENTA SU FACEBOOK

Data

27 Giu 2021

Ora

21:00

Luogo

Montefiascone
Categoria