31.2 C
Viterbo
sabato, luglio 31, 2021

Elena Bonelli, Voce di Roma, in scena a Capranica perFrancigena Live Festival

Elena Bonelli, Voce di Roma e ambasciatrice della canzone romana nel mondo, reduce dal trionfo dal suo concerto tenuto nella piazza del Popolo della Capitale per il Uefa Festival, da oltre 20 anni continua a difendere e diffondere il grande patrimonio della canzone romana, soprattutto tra i giovani, affinché possano conoscerlo e svilupparlo in personale linguaggio musicale.

Il 25 luglio alle 21.00, l’artista infatti riporta in scena a Capranica, nell’ambito del Francigena Live Festival, il suo ultimo successo che ha trionfato al Teatro Vittoria di Roma, uno spettacolo completamente nuovo dedicato ai 150 anni di Roma Capitale d’Italia dal titolo “Roma, io ti racconto e canto”.

Lo spettacolo, è un viaggio musicale nei 150 anni di storia di “Roma capitale” e racconta la società e la vita di ogni epoca attraverso le canzoni romane più belle ed il loro background. Roma Capitale e canzone romana sono due binari che viaggiano paralleli dalla loro nascita in poi; dal primo brano musicale “Le Streghe” continuando con i grandi classici come “Barcarolo Romano” di Balzani a “Tanto pe’ cantà” di Petrolini, da “Le Mantellate” di Strehler a “Valzer della toppa” di Pasolini, fino ad arrivare a “Me so ‘mbriacato” di Mannarino, citando i più moderni cantautori di oggi fino al giovanissimo Ultimo.

Ad accompagnare la Bonelli, nello spettacolo a cura di Alvia Reale, la virtuosa chitarra di Giandomenico Anellino che riproporrà in una nuova dimensione più intima il grande repertorio della canzone romana.

L’omaggio di Elena Bonelli nasce dal desiderio di dare il giusto valore all’anima della cultura popolare, nella speranza che sui volti delle persone torni “l’antico modo di sorridere“, come diceva Pasolini. Perché, seguitava il grande autore, “chi possiede una propria cultura e si esprime attraverso di essa è libero.”

Dopo Frosinone ancora tanti gli appuntamenti estivi per l’attrice romana, , il 5 settembre al Civitafestival di Civita Castellana con il suo repertorio dedicato al drammaturgo tedesco Brecht, e molti altri.

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 2 persone, persone che suonano strumenti musicali, persone in piedi e spazio al chiuso

COMMENTA SU FACEBOOK

Data

25 Lug 2021

Ora

21:00

Luogo

Capranica
Categoria