25 C
Viterbo
venerdì, settembre 18, 2020

Centro Studi Santa Rosa, Libere di scrivere

L’emancipazione delle donne è sempre passata attraverso la cultura.
Anche il monastero di S. Rosa da Viterbo fu un crogiolo di cultura, come attesta il ricco e integro patrimonio documentario conservato nell’Archivio Generale della Federazione delle Clarisse Urbaniste d’Italia. Libri di amministrazione, abbadessati, libretti “di donna” a uso liturgico, messe, ma anche cronache scritte di pugno dalle stesse monache testimoniano la vitalità del monastero nel corso dei secoli.
In diretta facebook il 4 giugno alle 19.45 su FB-Centro Studi Santa Rosa da Viterbo – Onlus
Attraverso un percorso video realizzato per La notte degli Archivi nell’ambito del festival Archivissima, il Centro Studi Santa Rosa da Viterbo vi svelerà quei racconti di donne, la loro memoria, la loro ricerca di #libertà attraverso lo scrivere.
#archivi #valorizzazione #divulgazione #librettididonna #viterbo #archivissima2020 #lanottedegliarchivi #women #raccontidacasa #testimonidifuturo #CSSRV #centrostudisantarosadaviterbo

COMMENTA SU FACEBOOK

Data

04 Giu 2020

Ora

19:45
Categoria