Bagnoregio apre le sue cantine: è tutto un odor di mosto

Dal 16 al 18 ottobre a Bagnoregio si svolge la terza edizione di “Profumi d’autunno“, la festa delle cantine nel centro storico organizzata dalla Pro Loco in collaborazione con le associazioni locali e con il patrocinio e il sostegno di Comune di Bagnoregio, Regione Lazio e Provincia di Viterbo.
Tre serate di degustazione con prodotti tipici e piatti stagionali: dai funghi al tartufo, dal cinghiale alle castagne, tutto accompagnato da ottimi vini del territorio, musica dal vivo e altre iniziative. A far da cornice i vicoli, le piazze e le caratteristiche cantine del centro storico bagnorese.

Al Cantinone, allestito dalla pro loco, sarà servita una cena completa a menù fisso in un luogo in grado di ospitare circa 200 persone. Nove cantine del paese, ciascuna gestita da un’associazione, rimarranno aperte in un percorso di degustazione in cui con un biglietto unico si potrà girarle tutte.

Il programma di “Profumi d’autunno” 2015:

Venerdì 16 ottobre
Ore 17.00: inaugurazione con le autorità e apertura cantine

Ore 20.00: cena Cantinone Pro Loco

Ore 21.00: musica live con Maquet (acoustic rock) + Sangue Blues

Sabato 17 ottobre

Ore 17.00: esposizione vespe d’epoca a cura del club Svalvolati in Vespa di Viterbo e apertura cantine

Ore 18.00: Sbandieratrici e Musici della Città di Viterbo

Ore 20:00: cena Cantinone Pro Loco

Ore 21.00: musica live con Nuera (funk-dance) + Hot Nuts (vintage love music)

Domenica 18 ottobre

Ore 10.30: Esposizione e gara di abilità ‘500 Tuscia Club di Viterbo (le auto rimarranno in esposizione fino al tardo pomeriggio)
Ore 11.00: apertura Cantine
Ore 13.00: pranzo Cantinone Pro Loco
Ore 20:00: cena Cantinone Pro Loco

Ore 21.00: musica live con Lucy and the Warlus (Trio-bute to The Beatles)
Per prenotazioni e informazioni: 327.6324985 – www.prolocobagnoregio.it

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI