All’ITT ”Leonardo da Vinci” di Viterbo corso serale gratuito di Elettrotecnica ed Elettronica

Anche quest’anno sono diversi gli studenti lavoratori e non, appartenenti a diverse fasce d’età, che vengono dalla città o dalla provincia e che si sono iscritti al corso gratuito di Elettrotecnica ed Elettronica, sezione serale, dove sono previste unicamente le tasse scolastiche ministeriali.
Il corso con didattiche innovative pone attenzione all’adulto o giovane che ritorna tra i banchi di scuola dopo aver interrotto gli studi oppure ha perso il lavoro e sente la necessità di riqualificarsi.
Il settore elettrico infatti offre molte opportunità, basti pensare la mobilità elettrica che sarà una realtà molto importante negli anni a venire e che già attualmente vede confluire su di essa corposi finanziamenti con conseguenti richieste di assunzione, oppure l’automazione industriale, l’impiantistica elettrica civile ed industriale e le aziende che operano nel campo della produzione e distribuzione dell’energia elettrica. Lo studente in questo iter scolastico verrà accolto con un percorso personalizzato, in modo che possa interfacciarsi con le proprie esigenze ed i propri tempi di apprendimento, riconoscendogli, nel caso, i crediti relativi a precedenti esperienze scolastiche o lavorative e potrà disporre, a sostegno di questa logica innovativa di rapporto discente-istituzione scolastica, di dispense preparate dagli stessi docenti e inserite su note piattaforme informatiche. Particolare importanza viene data all’attività laboratoriale ove viene esaltata l’attitudine al problem solving di gruppo in modo che ogni discente si senta parte di un meccanismo vincente ove tutti risultano protagonisti nella risoluzione di un obiettivo generico, moltiplicandone di fatto l’autostima.
E’ facile cogliere la commozione di chi poi, dopo diversi anni, raggiunge l’obiettivo del diploma quando non lo riteneva più possibile. I docenti in questo contesto cercano di ricreare a scuola il giusto intreccio di relazioni umane, scambi di conoscenze culturali e professionali in modo da far crescere quell’autostima spesso persa nel tempo a causa di decisioni sopravvenute per varie ragioni. Viene offerto un percorso formativo che prevede tre periodi didattici flessibili al loro interno e con UDA (unità didattiche di apprendimento) che, una volta superate, non devono più essere nuovamente sostenute e questo anche in caso di temporanea interruzione degli studi per motivi di lavoro e, non ultima, la possibilità di conseguire il diploma anche in minor tempo.
Spesso alcuni studenti avevano abbandonato gli studi perché non erano entrati in sintonia con un sistema che di frequente privilegia le eccellenze tralasciando la singola esigenza, mentre trovandosi in un ambiente stimolante, innovativo e volto a valorizzare i vari saperi e le variegate esperienze personali riescono ad avere un rapporto diverso con il mondo scolastico ottimizzandone di fatto le capacità e le competenze finali.
ll ministero della Pubblica Istruzione sta ponendo molte risorse umane e finanziarie all’educazione permanente dell’adulto e anche il nostro istituto ha aderito alla formazione delle reti territoriali con altre scuole ed Enti locali al fine di rispondere adeguatamente alle esigenze del territorio.
Per chi fosse interessato si può rivolgere all’ITT “Leonardo da Vinci “ Via Alessandro Volta, 26 tel 0761/309657 o VTTF010008@istruzione.it e richiedere un colloquio con i docenti.

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI