Weekend del Corpus Domini e della Repubblica nella Tuscia

Monica Arigoni

Un weekend, il primo di giugno, ricco di storia e tradizioni, quello che si appresta a vivere la Tuscia, tra le bellissime e infiorate nei tanti e caratteristici borghi e le celebrazioni per la Festa della Repubblica. Ma non solo, in programma ci sono tantissimi altri appuntamenti all’aria aperta dedicati al buon cibo, alla cultura e alla natura, sabato 2 e domenica 3 giugno.Non vi resta che scegliere!

SABATO 2 GIUGNO
LIBRI – A Ronciglione in piazza degli Angeli alle 18 all’interno del Cubo Festival Davide Ghaleb Editore presenta il nuovo libro di Antonello Ricci, Giardino e morte del signor Palomar e altre storie, l’autore dialogherà con Marco D’Aureli di Banda del racconto.

SAGRE – A Fabrica di Roma fino a domenica 3 giugno presso il parco Le Vallette è in programma la seconda edizione del Truck Food Festival, sarà possibile gustare specialità gastronomiche in un viaggio lungo tutto lo Stivale alla scoperta di sapori e tipicità di ogni regione che hanno reso l’Italia famosa nel mondo.

A Viterbo presso la frazione Sant’Angelo di Roccalvecce fino a domenica 3 giugno è in programma la Sagra delle ciliegie con esibizioni di artisti, presentazioni di libri, musica e balli.

A Marta, sulle rive del Lago di Bolsena, fino a domenica 3 giugno è in programma la quarantatreesima edizione della Sagra del Lattarino, con bande musicali e la la fiera mercato Sammarcanda, di tutto un po’.

Fino a domenica 3 giugno 2018 a Vallerano, presso il giardino comunale, è in programma la Sagra della Porchetta.

A Nepi per il Palio dei Borgia fino a domenica 3 giugno le taverne e le osterie delle quattro Contrade, Santa Croce, San Biagio, Santa Maria e La Rocca, saranno aperte e pronte a servire i piatti tipici della cucina locale.

A Viterbo fino a domenica 3 giugno nel quartiere Santa Barbara è in programma la Sagra della Ciambella all’Anice con cene all’aperto e spettacoli dal vivo.

FESTIVAL – A Ronciglione fino a domenica 3 giugno è in programma Un Borgo di Libri il festival letterario del Cubo Festival, con presentazioni di libri, interviste, dibattiti e reading letterari dalla mattina al tramonto mentre la sera musica e teatro nella piazza del borgo di Ronciglione.

VISITE GUIDATE – A Viterbo nell’area archeologica di Ferento dalle 10 alle 20.30 fino a domenica 3 giugno è in programma La riconquista di Ferento organizzato dall’associazione Archeotuscia, due giornate di iniziative con rappresentazioni di vita quotidiana antico romana nella città ferentana in epoca aureo-imperiale: mercati, didattica e danze, campo e addestramento antico militare con evento conclusivo nel meraviglioso teatro romano domenica 3 giugno alle 18.30.

L’Ufficio Turistico di Tuscania promuove alle 15.30 Il mistero della lingua etrusca, visita alla Necropoli di Madonna dell’Olivo per proseguire al Museo Archeologico.

A Sant’Oreste, in provincia di Roma, è possibile visitare i bunker ricavati all’interno del Monte Soratte, un piccolo e incredibile tassello del più grande mosaico della storia d’Italia del Novecento. Orario 10.30 e 15.30.

A Vitorchiano fino a domenica 3 giugno i turisti e i residenti hanno la possibilità di visitare lo storico edificio della torre e del palazzo comunale.

A Calcata il Parco del Treja organizza una visita guidata al borgo di Calcata scendendo poi al fiume Treja lungo il sentiero 009 e poi risalendo fino al sito archeologico di Santa Maria di Castelvecchio. Appuntamento alle 10 di fronte agli uffici del Parco in piazza Vittorio Emanuele II a Calcata.

A Ronciglione fino a domenica 3 giugno è possibile visitare la Stamperia conversando con Pietro Perelli, l’artista in questi giorni oltre ad esporre delle sue opere effettuerà delle dimostrazioni sull’utilizzo di un torchio di fine 800 per la realizzazione di stampe in acquaforte.

EVENTI – A Viterbo a partire dalle 10 Via Saffi diventa La Via degli Artisti, con un’estemporanea di pittura, disegno e creatività aperta a tutti.

A Lubriano fino a domenica 3 giugno è in programma l’evento Sulle tracce di Wilcock, per rendere omaggio al poeta argentino che scelse di vivere a Lubriano, dove morì il 16 marzo 1978. Alle 21 è in programma la narrazione teatrale Il tempio etrusco e altre bagattelle iconoclaste al Museo Naturalistico, domenica alle 17 l’evento si conclude con la Passeggiata Wilcock. Lo scrittore, il paese, i calanchi: sulle tracce di certi luoghi comuni e fatti inquietanti.

A Vitorchiano presso il centro storico fino a domenica 3 giugno torna Peperino in fiore, con allestimenti e composizioni floreali che insieme ad opere realizzate in peperino e in ferro battuto valorizzeranno i monumenti e gli scorci caratteristici.

A Soriano nel Cimino nella frazione di Sant’Eutizio fino a domenica 3 giugno è in programma la seconda edizione della fiera agricola presso il parco del convento dei Padri Passionisti.

MUSICA – A Viterbo presso la Sala Mendel del Complesso della SS. Trinità alle 18.30 è in programma il concerto I Canti della Patria, che vedrà protagonista il Coro Polifonico Santa Maria dell’Edera diretto da Lucia Giorni.

ESCURSIONI – La libreria Il Gorilla e l’Alligatore di Orte organizza alle 18 una piccola escursione al Sentiero di Palliccio a Porchiano del Monte, frazione di Amelia, in compagnia di Andrea Toniolo, autore del libro Il limite che non c’è e della guida escursionistica Marcello Paolocci.

Antico Presente promuove Le gole del Biedano lungo la via Clodia, all’interno dell’area protetta del Parco Marturanum nel comune di Barbarano Romano e Blera. Appuntamento alle 14 in piazza Papa Giovanni XIII a Blera.

MOSTRE – A Viterbo presso la Chiesa di San Leonardo Murialdo è esposta una copia autenticata della Sacra Sindone di Torino.

A Bagnoregio per il ciclo di incontri di scrittura creativa sulla Valle dei Calanchi dal titolo Il giardino letterario alle 17 è in programma Artisti della Valle dei Calanchi, con l’esposizione di opere e incontro con gli autori, moderano l’evento i Civita Writers.

A Viterbo presso la RiBella Gallery iè possibile visitare la mostra d’arte e illustrazione dal titolo Modern Wunderkammer dell’artista Marisa Ceccarelli, a cura di Beatrice Bella, architetto e art director di RiBella Gallery.

A Gallese per il Museo e centro culturale Marco Scacchi è visitabile la mostra Publio Muratore – Il disegno e l’artista per ricordare la figura del pittore e scultore e insegnante di disegno e storia dell’arte, originario di Gallese.

La bellezza svelata dai laboratori di restauro di Acquapendente e Viterbo è la mostra allestita al Museo della Città Civico e Diocesano di Acquapendente a cura di Andrea Alessi e Claudio Strinati.
Presso la Pinacoteca di San Francesco del Museo della Città Civico e Diocesano di Acquapendente è possibile visitare la personale di Lidia Bachis Mirabilia ed altri paesaggi a cura di Andrea Alessi.

A Viterbo presso l’ex Chiesa dei SS. Giacomo e Martino in Via Saffi è allestita la mostra storico-documentaria Bisogna agire sulla storia dell’Azione Cattolica.

BAMBINI – A Tarquinia per la Giostra delle Contrade sono in programma i giochi di un tempo, giochi di legno e Baby saracino, con allestimento di un accampamento medievale mentre le piazze ospiteranno il mercato medievale d’arte e mestieri, alle 21 in piazza Matteotti sfida di scacchi viventi.

SPORT – A Montefiascone è in programma l’ottava edizione del Memorial Ferro-Scapecchi, organizzato dalle sezioni Aia di Tivoli e Viterbo.

DOMENICA 3 GIUGNO
CORPUS DOMINI – A Civita Castellana a partire dalle prime luci del giorno sarà possibile ammirare tappeti di fiori per le vie del centro storico per le celebrazioni del Corpus Domini. Alle 9.15 dalla Basilica Cattedrale è in programma la processione che si snoderà per le vie del centro storico.

A Sutri si celebra la festa del Corpus Domini con la processione e la tradizionale infiorata per le vie del paese tra quadri sacri e composizioni geometriche.

A Bolsena è in programma la mattina la processione del Corpus Domini con la caratteristica infiorata.

A Tarquinia Corso Vittorio Emanuele II, piazza Duomo ed il Sacrario della Chiesa di San Francesco si trasformano in una grande tela ricoperta di fiori per l’infiorata del Corpus Domini.

BAMBINI – In programma Porte aperte in fattoria, visite guidate e degustazioni per immergersi nel mondo del latte alla scoperta delle aziende agricole delle province di Rieti e Viterbo. Partecipano all’iniziativa le aziende Bruni Enrico e Aldo Società agricola di Sutri, Vita Maria Rosa di Nepi e Colognesi Felice di Gallese.

PASSEGGIATE – A Ronciglione per la fine del corso gratuito di narratore di comunità dal titolo Narrare Ronciglione è in programma una passeggiata-racconto aperta al pubblico per strade e piazze del borgo. Partenza alle 10.30 da piazza degli Angeli.

MUSEI – Prosegue l’iniziativa DomenicalMuseo, promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. Sono quindici i beni statali aperti nella Tuscia: Villa Lante di Bagnaia, il Santuario della Madonna della Quercia, la Basilica di San Francesco alla Rocca, il Museo Nazionale Etrusco Rocca Albornoz, l’area archeologica di Ferento, il Museo Archeologico Nazionale di Vulci (Montalto di Castro), l’area archeologica di Volsinii a Bolsena, Palazzo Farnese di Caprarola, Palazzo Altieri di Oriolo Romano, il Parco Archeologico Antichissima Città di Sutri, il Museo Nazionale Tarquiniense e la necropoli etrusca di Monterozzi a Tarquinia, il Museo Archeologico Nazionale e la necropoli della Madonna dell’Olivo di Tuscania e Il Museo Archeologico dell’Agro Falisco di Civita Castellana.

ESCURSIONI – A Farnese alle 9 è in programma l’escursione dal titolo Dove un tempo scorreva la lava: alla scoperta dei condotti lavici del Lamone presso la Riserva Naturale Regionale Selva del Lamone.

Antico Presente promuove Alla scoperta della Piramide di Bomarzo e della necropoli di Santa Cecilia. Appuntamento: alle 14.30 a Bomarzo sulla SP20 Bomarzese sotto la cisterna dell’acqua prima del campo sportivo vicino all’unico benzinaio.

A Calcata è in programma un viaggio a spirale dal borgo di Mazzano Romano alle cascate di Monte Gelato attraverso il bosco. Appuntamento alle 11 al centro storico di Mazzano.

VISITE GUIDATE – L’Ufficio Turistico di Tuscania alle 10.30 promuove Il banchetto funebre
Visita alla Necropoli di Ara del Tufo e degustazione del Kykeion.

A Tarquinia alle 10 è in programma Gli Etruschi tra passato e presente, visita alla necropoli e visita al Museo Nazionale Tarquiniense alla scoperta dell’arte etrusca e ai preziosi reperti provenienti dal territorio tarquiniese.

Al Museo del Fiore di Acquapendente dalle 10.30 alle 16.30 è in programma Le rose antiche al Museo del Fiore; varietà e colori per il nostro giardino, visita accompagnata dalla naturalista della Riserva naturale di Monte Rufeno, Moica Piazzai, e l’agronomo Claudio Speroni.

A Calcata il Parco del Treja organizza una visita guidata nella zona di Narce. Appuntamento alle 9.30 in piazza Roma a Calcata vecchia.

Antico Presente promuove Segreti e simboli del Sacro Bosco di Bomarzo, appuntamento alle 9.30 a Bomarzo al parcheggio del Parco in Località Giardino.

EVENTI – A Civita di Bagnoregio si corre l’antico Palio della Tonna, si svolge durante i Festeggiamenti della Madonna Liberatrice e del Santissimo Crocefisso e si tratta di una caratteristica corsa di asini con fantino nella piazzetta di San Donato, i fantini che si contendono il Palio girano la piazza per tre volte a dorso d’asino.

A Tarquinia dalle 15 è in programma il Palio del Saracino, con sfilata del Corteo Storico, Giostra delle Contrade con quaranta cavalieri che si sfideranno per la conquista del Palio, chiusura con il Corteo Storico e festeggiamenti per la contrada vincitrice.

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI