Vittorio Gradoli conferenza di archeologia subacquea a Tarquinia

Il ciclo di conferenze di archeologia subacquea si chiude venerdi 17 agosto  alla Torre di Dante  a Tarquinia con l’intervento di  Vittorio Gradoli presidente  della fondazione, dell’AssociazioneAssopaguro di Montalto di Castro costituita da un gruppo di subacquei – i c.d. Paguri che lo accompagneranno – con lo scopo di sondare la costa tirrenica nel tratto tra Tarquinia e Montalto, zona che preserva flora e fauna ad elevato grado di biodiversità, ma anche resti e reperti archeologici straordinari.

Gradoli parlerà e farà vedere brevi filmati sui porti di Vulci, compreso quello di Bisenzio, insediamento etrusco sul Lago di Bolsena appartenente alla città etrusca. Sempre tramite immagini e filmati, presenterà poi vari ritrovamenti in mare, in particolare relitti di navi e ancore sia etrusco-romani che moderni. Infine, verrà ricostruita l’avvincente storia di alcuni aerei della II Guerra mondiale localizzati in acqua.

Appuntamento alle ore 21.30.

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI