Rotelli: “Estensione del green pass alle discoteche, approvato l’odg di Fratelli d’Italia”

La Camera ha riformulato e approvato l’ordine del giorno presentato da Fratelli d’Italia, primo firmatario Mauro Rotelli,  per l’utilizzo del Green Pass anche nelle discoteche e nelle sale da ballo, settori particolarmente colpiti dall’emergenza economica a causa della pandemia.

In particolare, l’ordine del giorno accolto prevede che, in relazione all’andamento della situazione epidemiologica, il Governo potrà valutare di estendere l’utilizzo del green pass anche all’ingresso in locali da ballo e simili, permettendone di conseguenza la riapertura nel pieno rispetto delle norme introdotte per l’esercizio in sicurezza di attività sociali ed economiche.

Vi è infatti l’assoluta necessità che tali attività possano ripartire come è avvenuto per altri ambiti, anche in considerazione del fatto che si tratta di settori i quali, pur risultando tra quelli più colpiti dalle chiusure disposte per fronteggiare l’emergenza sanitaria causata dalla pandemia da COVID-19, non hanno avuto ancora modo di ripartire da quasi due anni.

Nell’accoglimento della proposta è stato determinante il modello emblematico utilizzato dall’Università della Tuscia, citato ad esempio.

L’Ateneo, infatti, ha introdotto un sistema per la prenotazione online della presenza in aula da parte degli studenti, per lezioni o esami, che consente di verificare anche l’esistenza di un green pass valido.

In questo modo si riesce ad avere la certezza che tutti i presenti abbiano un green pass attivo, rispettando peraltro le norme a presidio della privacy in quanto il software non salva nessun dato personale e sensibile delle persone coinvolte.

L’utilizzo di un sistema simile permetterebbe di elevare ulteriormente il livello di sicurezza sanitaria all’interno di sale da ballo, discoteche e simili, mediante l’utilizzo delle certificazioni verdi. 

 

Mauro Rotelli
deputato Fratelli d’Italia

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI