“Per San Martino ogni mosto diventa vino” a Blera

Dal 6 all’8 novembre a Blera torna “Per San Martino ogni mosto diventa vino”. Preparativi in corso per l’ottava edizione dell’evento enogastronomico e non solo, organizzato dalla Pro Loco in collaborazione con l’amministrazione comunale. Saranno 16 le caratteristiche cantine aperte, a cui si aggiungono 5 cantine merenda-aperitivo, che accoglieranno migliaia di visitatori con i migliori sapori della tradizione culinaria locale. La manifestazione, ormai un appuntamento fisso dell’autunno della Tuscia, punta a valorizzare e a far rivivere il centro storico di Blera attraverso la riscoperta e la degustazione di prodotti tipici locali di alta qualità e soprattutto tramite un rituale, quello del ritrovo in cantina, che sta perdendo il suo valore sociale.

“Per San Martino ogni mosto diventa vino” è un fine settimana all’insegna della tradizione popolare e del divertimento. Non mancheranno infatti musica dal vivo, artisti di strada, spettacoli teatrali, mostre d’arte, mercatini di artigianato, proiezioni di filmati d’epoca su storia e tradizioni locali, convegni, escursioni e visite guidate al borgo, alle zone archeologiche e ai frantoi.

La celebrazione della cucina blerana avviene all’insegna dell’amicizia e dell’allegria. In ogni cantina, oltre al vino, si potranno degustare piatti tipici dell’antica tradizione locale, l’olio extravergine Dop, la carne maremmana della cooperativa di Blera e dolci caratteristici tra cui il tipico amaretto. Prossimamente sarà diffuso il programma dettagliato della festa.
Per ulteriori informazioni: www.prolocodiblera.it – Facebook: Pro Loco Blera.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI