“Let’s Clean Up Europe!” Azioni di pulizia sulle spiagge del Lago di Bolsena

Laura Cirilli+

Un grido che si innalza per tutta l’Europa e che prevede campagne di pulizia per fronteggiare il problema dell’abbandono dei rifiuti. Lo European Clean-Up Day (ECUD) è la campagna europea per la riduzione e la rimozione volontaria dei rifiuti e promuove tutte le iniziative atte a tenere pulito l’ambiente, incluse le pulizie delle spiagge.
È proprio per questo motivo che, in occasione delle Giornate per l’Ambiente “Un Lago da Amare”, saranno organizzate azioni di pulizia sulle spiagge del Lago di Bolsena, per la raccolta dei rifiuti abbandonati.
Si partirà domenica 3 giugno dalla spiaggetta del Pontone tra Marta e Capodimonte, dalle 9 alle 11 della mattina. Il ritrovo sarà a Marta al borgo dei pescatori.
Il secondo appuntamento è previsto per il giorno 17 giugno a Montefiascone, sempre dalle 9 alle 11, dove ci si ritroverà presso il Muretto.
Nella stessa giornata e nello stesso orario, anche a Marta ci si potrà armare di sacchetti e di buona volontà per ripulire la spiaggia; il ritrovo sarà presso il nuovo porto.
Gli appuntamenti di pulizia delle spiagge attorno al Lago di Bolsena nascono dall’ impegno di un gruppo di associazioni locali, con l’intento di accrescere la conoscenza e la sensibilità della cittadinanza verso il meraviglioso Lago di Bolsena, bacino idrico potabile, luogo di biodiversità da preservare, fonte di cibo, luogo di svago e piacere per i bagnanti.
Il 2 giugno dalle 10:00 alle 14:00 alla Bella Verde di Capodimonte, si svolgerà un bio – mercato dei piccoli produttori locali.
Nello stesso giorno, a Marta, presso l’Agriturismo Orto delle Fate, alle ore 20:00 ci si incontrerà per discutere del bio – distretto.
Il 3 giugno invece, lungo la passeggiata, si potrà prendere parte a percorsi artistici e laboratori per bambini e inoltre ci saranno mercatini bio, banchetti informativi e la presentazione del progetto del bio – distretto.
Prendersi cura del proprio territorio è indispensabile per una buona qualità di vita, per il presente e per le generazioni future.

*Ufficio stampa Associazione Idea – GTT

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI