#iorestoacasa Weekend: la domenica delle palme in streaming apre la Settimana Santa

di Sara Grassotti

Sono ormai 4 settimane che è in vigore il divieto di uscire di casa, se non per reali necessità, e internet, per molte persone, è diventata una finestra sul mondo. Guardate i dati:

Le piattaforme più viste

sky.it
raiplay.it
mediasetplay.mediaset.it
netflix.com
primevideo.com
dplay.com
infinitytv.it
nowtv.it
chili.com
timvision.it

Visite virtuali nei musei
Non solo film e serie Tv, gli utenti, anche della Tuscia, cercano pure l’arte. Sono moltissimi i musei che, per rendere più piacevole la quarantena dei cittadini dei paesi interessati, hanno reso disponibili online delle visite virtuali tra le proprie opere d’arte. Dalla Pinacoteca di Brera, agli Uffizi, al Louvre, con una strepitosa crescita delle ricerche “museo virtuale” (+1.275%) e “museo online” (+327%).

Musei più cercati online
visita virtuale Uffizi – 894.500 accessi
museo egizio Torino virtual tour – 837.450 accessi
pinacoteca di Brera visita virtuale – 143.500 accessi

Allenarsi a casa
A quanto pare abbiamo preso sul serio l’invito di OMS e Ministero della Salute a praticare un po’ di movimento in casa, indispensabile per mantenersi (o ritornare) in salute. In una manciata di settimane, c’è stato un boom di ricerche come “allenamento a casa” (+1.011%), “fare esercizi a casa” (+900%) e “fare sport a casa” (+743%).

Sport a casa quali? Raddoppiate le visite ai siti di fitness e diete:
esercizi da fare in casa per dimagrire – 159.650 ricerche
esercizi da fare a casa palestra – 131.400 ricerche
allenamento glutei a casa – 118.100 ricerche
programma allenamento a casa – 112.550 ricerche
yoga a casa – 105.050 ricerche
allenamento gambe a casa – 95.100 ricerche
esercizi cardio da fare a casa – 84.400 ricerche
esercizi petto a casa – 75.650 ricerche
allenamento funzionale a casa – 70.900 ricerche
esercizi pilates a casa – 61.350 ricerche

Questo per darvi un quadro di come ci siamo organizzati fino a oggi

In questo fine settimana con la Domenica delle Palme si apre la Settimana Santa che con il significato spirituale vivremo in modo virtuale.

La celebrazione in canale youyube e diretta face book viene assicurata dalle Diocesi
LEGGI QUI

Ci mancherà la distribuzione tradizionale del ramoscello di ulivo, la celebrazione delle tradizionali processioni nelle strade della Tuscia e nella maggior parte del pianeta, ma per recuperare la tradizione basta mettere la palma alla finestra o sul balcone delle nostre abitazioni magari disegnata insieme ai vostri bambini.
Proviamoci, per il tutorial clicca QUI

Per il resto viviamo le buone Abitudini con la A maiuscola tra streaming, musei virtuali e allenamenti a casa.

Proviamo al solito a darvi qualche consiglio:

Libri da leggere: secondo l’autore Jussi Parikka: “L’archeologia dei media nasce come metodo teorico per costruire un’idea più complessa di conoscenza storica”. LEGGI QUI

Il racconto da leggere: L’epidemia nella storia di Viterbo raccontata da Gianluca Braconcini. LEGGI QUI

La passeggiata con il Direttore del Museo Egizio di Torino che apre virtualmente le porte al pubblico in questo periodo di chiusura forzata dal suo direttore Christian Greco che afferma: “Da sempre ritengo che il Museo Egizio debba essere un patrimonio condiviso e appartenente a tutti”. IL VIDEO

E per condividere uno dei tanti tesori della Tuscia, l’archeologa Francesca Pontani ci accompagna a una visita presso la Tomba del Gottino. Sapete dov’è? LEGGI QUI

Sfogliare album dei ricordi, ritrovando le foto di famiglia inedite oppure Lo scrapbooking (dall’inglese “scrap, “ritaglio” e “book”, “libro”) è un passatempo creativo che consiste nel prendere un album con pagine bianche e personalizzarlo con foto, carta colorata, nastri, disegni, scritte e qualunque elemento decorativo ispiri la propria fantasia. L’obiettivo principale è quello di conservare ricordi felici racchiudendoli tra le pagine di un album realizzato con le vostre mani. Per il tutorial clicca QUI

Per chi ama il fumetto: non perdetevi sabato 4 aprile: Il Commissario Ricciardi, “Dieci centesimi”. Domenica 05 aprile: Le Storie 1, “Il boia di Parigi” in versione digitale, proposti dall’editore Sergio Bonelli. LEGGI QUI 

Uova di Pasqua di solidarietà: quest’anno le campagne pasquali sono saltate, un danno per chi in questo periodo aspettava le donazioni come una boccata d’ossigeno. L’Ail ha deciso di annullare l’appuntamento che da 26 anni colora di solidarietà le nostre piazze. E allora chi desidera può donare all’Ail che continua a investire nella ricerca. Anche l’UIC di Viterbo con la sua gentile presidente Elena Dominici ci consegna la richiesta dell’Unione Ciechi. LEGGI QUI

Uova di Pasqua consegnate a domicilio:
da Pasticceria Casantini all’Antica Latteria sono i laboratori artigianali che consegnano a domicilio l’uovo di Pasqua. Trovateli in questo elenco. C’è pure un gruppo che forte della solidarietà ha creato l’elenco continuamente aggiornato delle attività di ogni genere che si adoperano in questo momento nella consegna domiciliare. LEGGI QUI

Dieta: I consigli nutrizionali in periodo di Quarantena, sono della nostra nutrizionista D.ssa Gemma Moscioni. LEGGI QUI

Concludiamo per la gioia dei sensi dilettandoci con la ricetta della nostra Chef Leda
LEGGI QUI

E per non dimenticare le bellezze, custodite in una storia solo nostra, che ci aspettano appena tutto sarà finito. Portiamo pazienza e tutto sarà più bello di prima! VIDEO

#iorestoacasa

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI