“Il magico mondodi Herry Potter” ha unito l’arte con lo sport al PalaMalè

Si è svolta al Pala Malè  domenica 16 giugno l’attesissima manifestazione di ginnastica artistica della FREE SPORT LIBERTAS : IL MAGICO MONDO DI HARRY POTTER   che con la regia inedita,  magistralmente creata dal direttore tecnico della Free Sport Libertas, Mazzi Fiona, unisce l’arte con lo sport.

Nella prima parte è stata data dimostrazione del duro lavoro svolto durante l’anno che come sempre ha portato i suoi frutti tramite i numerosi risultati ottenuti nelle varie competizioni federali regionali e nazionali. Infatti durante il Campionato Nazionale Libertas di serie A ginnastica artistica che si è svolto a Cesenatico il 26 e 27 maggio la squadra composta da Bonelli Elena, Fabbri Chiara e Sofia, Mei Vittoria e Francesca e Tortolini Elisa si sono aggiudicate il titolo di squadra migliore d’Italia con un bellissimo primo posto. Nella categoria allieve Vittoria Mei è la nuova campionessa italiana e Sofia Fabbri vice campionessa. Nella categoria juniores Elena Bonelli è campionessa italiana mentre Chiara Fabbri si aggiudica il Bronzo.

A seguire è stata la volta delle ragazze del corso di acrobatica aerea che sotto la sapiente guida della loro insegnante Consuelo Perri, si sono esibite in evoluzioni aeree con trapezio e tessuto.

A coronare la magnifica serata, la rappresentazione del magico mondo di Harry Potter, il famoso romanzo della scrittrice J.K. Rowling che non ha bisogno di presentazioni e da cui è stata tratta la serie di film conosciuta in tutto il mondo. La scena si è aperta con il grande mago Albus Silente interpretato da David Pallucchi. Il gruppo Zebre e Antilopi ha rappresentato le quattro casate di Howgarts: Grifondoro, Serpeverde, Corvonero e Tassorosso, ognuna con il suo stendardo rappresentativo. Le arti magiche invece sono state raffigurate dal gruppo dei Saltapicchi che è entrato in scena saltando fuori da un cappello da mago. A seguire la celebre scena della scacchiera con i pezzi animati in cui Harry Potter è Davide Fiorentino, Hermione è Chiara Fabbri, Ron è Emanuele Moretti, Giulia Rempicci la Regina di scacchi, Flavio Tolo e David Pallucchi i Fanti. Il gruppo dell’agonistica e quello della preagonistica hanno portato in scena una partita di Quiddich, il gioco magico che si gioca a cavallo di manici di scopa volanti. Infine Il gruppo delle Iene ha interpretato i pericolosissimi Mangiamorte, i maghi oscuri, affiancati da Lavinia Nepa nel ruolo di Bellatrix Lestrange e Flavio Tolo in quello di Voldemort. Dopo la battaglia finale,a conclusione della manifestazione, alcune allieve hanno ringraziato a nome di tutti il direttore tecnico Fiona Mazzi per l’amore e la dedizione con cui le ha accompagnate giorno dopo giorno in questo lungo e faticoso cammino, ricco però di soddisfazioni e risultati.

Il Presidente della Libertas Nildo Rapiti ha ringraziato, il direttore tecnico della Free Sport Libertas di Viterbo,  Sig.ra Mazzi Fiona che ha ideato questo spettacolo evento, tutti quelli che hanno lavorato sia davanti che dietro le quinte  per l’impegno e la determinazione che hanno messo in campo per arrivare a mettere in scena questa serata.

Ha ringraziato inoltre tutti i presenti e in particolar modo il Sindaco del Comune  di Viterbo che ha dato la possibilità di effettuare questo evento nel Pala Malè, ulteriore ringraziamento è andato al Presidente dell’associazione ACLI, Renzo Salvatori per la gentile concessione della scacchiera scenografica.

Fiona Mazzi , commossa, ha ringraziato tutti per  l’affetto  dimostrato,   e tutti i tecnici che l’hanno affiancata Flavio Tolo, Lavinia Nepa e Giulia Rempicci, infine la madre, fondatrice della scuola, senza la quale tutto questo non sarebbe stato possibile.

Tra commozione, applausi e consegna di medaglie e attestati è finita la serata ma non le lezioni che termineranno il 29 giugno.

 

IL PRESIDENTE PROVINCIALE

(Rapiti Nildo)

 

 

 

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI