Forte scossa di terremoto: evacuate le scuole a Viterbo

Non c’è pace per le zone del Centro Italia già colpite dal sisma di agosto e ottobre 2016: una nuova forte scossa è stata avvertita alle 11.26. La terra ha tremato per diversi secondi . In precedenza, alle 11:14 e alle 10.25, c’erano stata altre scosse di magnitudo 5.3 e 5, forti scosse di terremoto sono state avvertite alle 11.14 e alle 11.25 anche nella Tuscia. L’epicentro sempre al confine tra Amatrice e L’Aquila. Tra le due scosse, un’altra scossa di 4.0 alle 11.24. La scossa, di magnitudo 5,3, con epicentro nella provincia dell’Aquila, a Montereale, è stata infatti avvertita distintamente a Viterbo e per precauzione la gran parte delle scuole hanno preferito far uscire studenti e personale in strada.Il sindaco Leonardo Michelini, impegnato in Comune in una conferenza stampa, è stato convocato d’urgenza in prefettura.Chiusa per verifiche tecniche anche la ferrovia regionale Atac Roma-Viterbo.Tante le segnalazioni e richieste di informazioni giunte al numero unico di emergenza 112.

 

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI