Fatmir Kruezi protagonista della seconda tappa del Giro HandBike

Nella spettacolare cornice di Cassino e della sua Abazia, inondate di sole, ha avuto luogo la seconda tappa del giro d’Italia di handbike, la tappa più a sud del bel Paese di questa nona edizione.
I circa 70 handbikers iscritti hanno gareggiato su un circuito di quasi 5 chilometri, ripetuto per quarantacinque minuti più un giro, che si sviluppa per metà nel centro di Cassino mentre l’altra metà ripercorre parte della salita per la famosa Abbazia. Il vircuito, con un dislivello altimetrico di 82 metri, si può definire di media difficoltà ma sicuramente quello con la pendenza altimetrica più significativa di tutta la nona edizione del Giro d’Italia di Handbike, percorso dagli handbikers ad una media di 26,4 kmh.

L’atleta della Vitersport Libertas Fatmir Kruezi, protagonista di un’ottima prova, ha conquistato un prestigioso secondo posto di tappa per la categoria MH4, alle spalle del campione d’Italia Christian Giagnoni. Il risultato ottenuto ha consentito all’handbikers viterbese di portarsi al quarto posto, categoria MH4, in classifica generale del giro d’Italia. Prossima tappa il 14 luglio a Prato.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI