34 C
Viterbo
lunedì, luglio 22, 2019

Women Resilience al Museo Marcantoni di Civita Castellana

L’8 marzo alle ore 17.00 al Museo Marcantoni di Civita Castellana in via Gramsci, 13, apre una nuova edizione della mostra “Women ≅ Resilience” promossa dal Museo Marcantoni e dal Comune di Civita Castellana. La mostra resterà aperta fino al 24 marzo.

L’evento che intende valorizzare le donne e la loro forza. Ideato dalla direttrice artistica Francesca Pandimiglio e coordinato dalla direttrice del museo Paola Guerrrini, si ispira ad una potenziale viaggio verso una rinascita spirituale della personalità come donne e come esseri umani. La resilienza, infatti, tema fondante della mostra, “è un’esperienza che – spiega una nota degli organizzatori – si genera dal vissuto in prima persona”.

Resilienza quindi come capacità di reagire, senza mai lasciarsi abbattere dalle difficoltà quotidiane, e rialzarsi più forti di prima, tema che sarà interpretato da 15 artiste, le quali si esprimeranno attraverso i linguaggi della pittura, dell’incisione, della grafica, della scultura, della Video Art, della Digital Art e da 10 professioniste, che utilizzeranno i temi dell’archeologia, della letteratura, della poesia, della filosofia e della fotografia per evidenziare l’importanza della resilienza come forma di riscatto dell’animo femminile e mezzo per la conquista del rispetto. “Lo spazio che ospiterà l’evento diventerà il simbolo della fenice che rinasce dalle proprie ceneri”.

In ordine alfabetico le artiste
e divulgatrici culturali protagoniste sono, per l’Arte, Martina Benedetti, Judit Brassard Brown, Concetta Cappelletti, Rosanna Chiani, Serena Crescenzi, Silvia Iommi, Fabrizia Lucidi, Simona Pace, Rosita Rossi (Cissie Rossi), Paola Sanna, Elisabetta Serafini, Anna Staccini, Cristina Tamantini, Eva Ranaldi Tarantello e Antonella Torquati; per l’Archeologia, Francesca Ceci e Paola Guerrini, per la Letteratura Francesca Pandimiglio, per la Poesia e la Fotografia, Anna Maria Panfili, Sabrina Sciarrini, Nadia Accetti, Marina Mastrangeli, Olga Misiura; per il Canto, Maria Morena Lepri, per la Filosofia Cristina De Angelis.

Inoltre durante la permanenza della mostra una serie di conferenze accompagneranno l’evento: l’8 marzo, dopo l’inaugurazione, alle 17.30, “La figura della donna artista” a cura di Francesca Pandimiglio; il 9 marzo, alle 17.00, “La donna e la musica: Maria Callas” a cura di Maria Morena Lepri; il 16 marzo, alle 17.00, “La donna nell’antichità” a cura di Francesca Ceci e a seguire “Omaggio a Letizia Ermini Pani” a cura di Paola Guerrini; il 23 marzo, alle 17.00, “Le Donne nella Filosofia” di Maria Cristina De Angelis.

Per informazioni: info.womencongruenceresilence@gmail.co

COMMENTA SU FACEBOOK

Data

08 Mar 2019

Ora

17:00

Luogo

Civita Castellana
Categoria