15.7 C
Viterbo
sabato, ottobre 24, 2020

Vanessa Roghi presenta il suo “Lettera sovversiva”al Teatro Caffeina

È il maggio 1967 quando esce, per una piccola casa editrice fiorentina, un libro dal titolo Lettera a una professoressa. L’hanno scritto don Lorenzo Milani e gli alunni della scuola di Barbiana, una canonica del Mugello a pochi chilometri da Firenze. Il libro viene subito accolto dai linguisti come un manuale di pedagogia democratica, dai professori come un prontuario per una scuola alternativa, dagli studenti come il libretto rosso per la rivoluzione.
Lettera a una professoressa è stato un autentico livre de chevet di una generazione, vademecum di ogni insegnante democratico per lunghi, lunghissimi anni.
Giovedì 25 gennaio alle ore 18.00 presso il Teatro Caffeina di Viterbo

Vanessa Roghi presenta il suo “Lettera sovversiva”

: una riflessione su Lettera a una professoressa, un testo che dal 1967 ha alimentato un dibattito ancora oggi aperto, il potere delle parole da don Milani a De Mauro.

COMMENTA SU FACEBOOK

Data

25 Gen 2018

Ora

18:00 - 18:00

Luogo

Viterbo
Viterbo
Categoria