9 C
Viterbo
sabato, aprile 20, 2019

Una Natività nelle Carceri, al Museo di Acquapendente

Anche le carceri si tingono di sacro e accolgono nella loro penombra una splendida Natività, simbolo di rinascita, stella cometa di una luce persa da coloro che entravano in queste buie celle. Quest’anno abbiamo voluto regalare a queste anime carcerate la bellezza e la soavità di un’Adorazione dei Magi, attraverso un versatile iter nei freddi intonaci dei sotterranei di un Palazzo Vescovile, il Museo della Città.
Il Presepe illumina un cammino di epici avvenimenti, attraverso una voce narrante, sarete accompagnati in questo underground rinascimentale, dove il sacro e il profano, ancora una volta finiscono per stupirci e permettono ad un momento magico come il Natale, di scaldare anche queste pareti, dove le uniche testimonianze sopravvissute erano presagi di morte e speranze di fede. Una rappresentazione di una nascita divina, laddove una mangiatoia accoglie ancora una volta un presentimento di… redenzione.
“Si dispone la mangiatoia, si porta il fieno, sono menati il bue e l’asino. Si onora ivi la semplicità, si esalta la povertà, si loda l’umiltà e le Carceri si trasformano quasi in una nuova Betlemme…”
Quando: lunedì 24, mercoledì 26 dicembre 2018 e domenica 6 gennaio 2019.
Fino al 31 dicembre, presso la sede del Palazzo Vescovile, sarà possibile ancora visitare la mostra tematica “La Bellezza Svelata“, esposta nelle sale museali.
Per prenotare le visite guidate telefonare alla Coop L’Ape Regina allo 0763-730065 oppure al Centro Visite del Comune di Acquapendente al numero verde gratuito 800-411.834 interno zero, mandando un Whatsapp al 388.8568841 entro il giorno prima dell’evento. Per ulteriori informazioni potete mandare un email a eventi@laperegina.it

COMMENTA SU FACEBOOK

Data

04 Gen 2019 - 06 Gen 2019

Ora

08:00

Luogo

Acquapendente
Categoria