15.2 C
Viterbo
lunedì, ottobre 21, 2019

Rivincita, a Narni si alza il sipario

Si alzerà venerdì 13 settembre, il sipario su La Rivincita della Corsa all’Anello. Le manifestazioni prenderanno il via alle 18 con il passaggio del banditore in centro storico, seguito dall’apertura delle tipiche osterie e terminerà domenica 22 settembre con l’attesa gara equestre al Campo de li Giochi (alle 16) preceduta dal corteo storico che partirà dal centro storico alle 14. Molti gli eventi in programma tra manifestazioni della tradizione, concerti, spettacoli, mostre, conferenze e banchetti.

EVENTI DELLA TRADIZIONE – Sabato 14 settembre alle 21.30 si terrà la benedizione dei cavalieri che parteciperanno alla gara equestre del 22 settembre. A differenza della Sfida, dove ogni terziere in giorni differenti benedice i propri cavalieri nella chiesa rionale, stavolta la benedizione sarà congiunta ed avverrà nella Cattedrale con una suggestiva cerimonia officiata dal parroco Don Sergio Rossini. In occasione dell’evento religioso verranno fatte anche delle letture da Donna de Paradiso, sulle note dello Stabat Mater, di Jacopone da Todi.
La sera antecedente alla gara equestre, il 21 settembre, ci sarà invece una suggestiva offerta dei ceri in Cattedrale che avverrà in onore della Vergine Maria, alla quale La Rivincita è dedicata. Tutte le magistrature comunali e quelle di nomina pontificia, gli anteposti delle arti e tutto il popolo narnese si recavano in processione ad offrire ceri e palii alla Madonna, nella vigilia della sua festività. E la rievocazione sarà la rappresentazione di questo suggestivo momento. L’immagine della Vergine Maria, sfavillante nei ceri accesi in suo onore, percorrerà alla fine della cerimonia le vie della città per ricevere in piazza dei Priori l’omaggio, stavolta laico.

COMMENTA SU FACEBOOK

Data

14 Set 2019

Luogo

Narni
Categoria