21.9 C
Viterbo
lunedì, giugno 21, 2021

Questioni di pelle, Eros e pelle allo Spazio5

La cute rappresenta lo strumento di comunicazione con il mondo esterno fatto di relazioni e di emozioni, ma è anche l’involucro del corpo dove l’organismo esprime sofferenze biologiche e mostra i segnali di allarme come fosse il display di un computer. Inoltre, comunichiamo attraverso la pelle i nostri sentimenti di ansia, vergogna, paura. I modi di dire popolari “ho i nervi a fior di pelle”, “non sto nella pelle”, “amici per la pelle”, “simpatia a pelle” esprimono bene in modo figurato sentimenti e sensazioni che provengono dall’interno.
La pelle è anche il nostro strumento di comunicazione relazionale in virtù della sua elevata valenza estetica e sessuale. Una pelle sana e curata ci rende piacevoli e ci fa accettare con maggiore facilità e se la comunicazione si estende ai 5 sensi la cute diviene grande protagonista della nostra attrattiva sessuale.
Attraverso il contatto con gli altri e la sua innervazione tattile oggetto di studio delle neuroscienze, la pelle è anche raffinato organo di senso.
Infine, la pelle “erotica” è anche il veicolo di molte infezioni a trasmissione sessuale, sempre più attuali e con un passato che lega la cute alla storia dell’arte e quella personale di molti artisti.
Di questo e molto altro si parlerà insieme a Massimo Papi e Laura De Luca all’appuntamento mensile “Questioni di Pelle”, nell’ambito del format DERMART, in programma venerdì 9 febbraio alle ore 19.00 allo Spazio 5 di Roma.

Info:  348 4814089 – info@spazio5.com – FB: Spazio5

COMMENTA SU FACEBOOK

Data

09 Feb 2018

Ora

19:00

Luogo

Roma
Categoria