3.8 C
Viterbo
martedì, gennaio 25, 2022

“Ossa di Crita”, la prima raccolta di poesie in dialetto reggino con testo a fronte

Venerdì 10 dicembre alle ore 18.30, nei locali dell’Estremo Restaurant in via Valle Cupa 68 a Viterbo, si terrà la presentazione della prima raccolta di poesie di Massimo Barilla, Mesogea edizioni, Marzo 2020. Illustrazioni di Aldo Zucco.

Raccolte e pubblicate per la prima volta, le poesie in dialetto reggino (con testo a fronte) sono come pietre di inciampo disseminate lungo un percorso più che ventennale di ricerca e di scrittura che attraversando il teatro giunge ai versi.
Piccole concrezioni dell’anima, nutrite di parole e visioni terragne, materiali e corporee, in cui sonorità e senso sono intimamente legati.
La musicalità non è solo scheletro di questo corpo di terra, ma si fa carne anch’essa, materia sonora vivente nei suoni bassi, nelle cadenze sghembe e dissonanti che chiedono voce per essere vive, per vibrare nella lingua dell’anima e della memoria: il dialetto.

 

COMMENTA SU FACEBOOK

Data

10 Dic 2021

Ora

18:30

Luogo

Viterbo
Viterbo
Categoria