10.3 C
Viterbo
mercoledì, novembre 13, 2019

Nuove regole per i controlli nella filiera agroalimentare: seminario di CNA Sostenibile

Cambia il quadro normativo relativo ai controlli ufficiali nella attività agroalimentari. I Regolamenti CE 882/04 e CE 854/04, che finora hanno disciplinato la materia, sono stati abrogati. E il prossimo 14 dicembre entrerà in vigore il Regolamento UE 625/2017, che ha anche cancellato e modificato decine di norme. Quali novità introduce questo testo unico riguardo al campo di applicazione e alle procedure adottate nei controlli sulle imprese? Se ne parlerà mercoledì prossimo, 16 ottobre, alle ore 16,30, a Viterbo, in occasione del seminario organizzato da CNA Sostenibile e dalla CNA di Viterbo e Civitavecchia con la partecipazione degli operatori della Asl di Viterbo.

L’appuntamento è fissato presso la sede di via dell’Industria snc (zona Poggino). Introdurrà i lavori Marina Maggini, esperta dell’Area Sicurezza Alimentare di CNA Sostenibile. Interverranno quindi Maria Pia Miani, consulente di CNA Interpreta, Gabriele Rotini, responsabile nazionale di CNA Agroalimentare, e gli operatori Tpall (tecnici della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro) della Asl Francesco Di Cesare e Andrea Poppi.

Il Regolamento 625/2017 estende i controlli delle autorità competenti all’intera filiera agroalimentare. Sotto la lente, la sicurezza, l’integrità e la salubrità degli alimenti; l’emissione deliberata nell’ambiente di ogm per la produzione di alimenti e mangimi, nonché la sicurezza di questi ultimi; le prescrizioni per la salute e il benessere degli animali; la prevenzione dei rischi sanitari per l’uomo e per gli animali che possono essere causati da sottoprodotti di origine animale e prodotti derivati; le misure di protezione contro gli organismi nocivi per le piante; le prescrizioni per l’immissione in commercio e l’uso dei prodotti fitosanitari; la produzione e l’etichettatura dei prodotti biologici; l’uso e l’etichettatura delle denominazioni di origine protetta, delle indicazioni geografiche protette e delle specialità tradizionali garantite.

Saranno Maggini e Miani a spiegare la normativa, mentre gli operatori della Asl punteranno principalmente a chiarire l’importanza della corretta gestione dei manuali di autocontrollo e di una efficace formazione degli addetti: a questi due aspetti il Regolamento dedica particolare attenzione. Importante altresì l’intervento di Rotini sulla bozza del nuovo regime sanzionatorio, la cui entrata in vigore è prevista entro la fine dell’anno.

La partecipazione al seminario è gratuita. Info: 0761.1768309/1. E-mail: marinamaggini@cnasostenibile.it..

COMMENTA SU FACEBOOK

Data

10 Ott 2019

Ora

08:00 - 18:00
Categoria