21.9 C
Viterbo
lunedì, giugno 21, 2021

Le “Stremate” tornano al Bianconi di Carbognano

Ironiche più che mai, le esigenti figure femminili uscite dalla penna pungente di Giulia Ricciardi tornano domenica 25 febbraio alle ore 17.30 in scena al Teatro Bianconi di Carbognano con il quarto appuntamento di quella che è diventata ormai una saga i cui episodi arrivano con cadenza annuale. Dopo le fortunate commedie: Parzialmente stremate, Stremate dalla Luna e Le bisbetiche stremate, proposte con successo nel corso delle passate stagioni, Giulia Ricciardi, Federica Cifola, Beatrice Fazi (questa volta insieme anche a Fabrizio Giannini) si cimentano ora con Tre stremate e un maggiordomo, con la regia di Michele La Ginestra.

Lo spettacolo diverte con i suoi continui rimandi a luoghi comuni più o meno detestabili e con gli inevitabili scontri fra l’universo maschile e femminile. Piacevoli e misurate, le brave attrici arricchiscono i loro personaggi con nuove sfaccettature e confermano l’affiatamento già manifestato nel corso dei precedenti allestimenti. Ottima la sigla registica che Michele La Ginestra appone alla rappresentazione, assicurando così la visione di un lavoro fluido e veloce.

Per informazioni e prenotazioni: www.teatrobianconi.it.

COMMENTA SU FACEBOOK

Data

25 Feb 2018

Ora

17:30

Luogo

Carbognano
Categoria