19.1 C
Viterbo
giovedì, giugno 20, 2019

L’alpino don Carlo Gnocchi, decennale proclamazione a Beato celebrazioni a Villanova

La celebrazione del Gruppo alpini Viterbo dedicata a Carlo Gnocchi, in programma domenica 3 marzo nella parrocchia di Villanova.
Le celebrazioni dedicate al Beato Carlo, cappellano alpino, sono moltissime al Nord, per diventare sempre meno verso il centro Italia, dove quella di Viterbo si erge come una delle poche in zona.
Trent’anni dopo la morte di don Carlo Gnocchi, il cardinale Carlo Maria Martini istituirà il processo di Beatificazione. La fase diocesana avviata nel 1987 si è conclusa nel 1991. Il 20 dicembre 2002 Papa Giovanni Paolo II lo ha dichiarato venerabile. Nel 2009 il cardinale Dionigi Tettamanzi annuncia che la beatificazione avverrà il 25 ottobre dello stesso anno.
Quest’anno, nel decennale della sua proclamazione a Beato, e in attesa della definitiva consacrazione sull’altare dei Santi, gli alpini lo ricorderanno il 3 marzo con una messa solenne, celebrata dal vescovo, S.E. Mons. Fumagalli, con venerazione della reliquia di primo grado che è stata concessa al Gruppo Alpini Viterbo, reliquia che da ottobre sarà esposta alla devozione cittadina nella Parrocchia dedicata ai Santi Ilario e Valentino (Villanova).

COMMENTA SU FACEBOOK

Data

03 Mar 2019

Ora

Tutti del giorno

Luogo

Viterbo
Viterbo
Categoria