14.7 C
Viterbo
venerdì, settembre 20, 2019

Inaugurazione Op Latium“Colli Sabini” la più grande Organizzazione di Produttori Olivicoli del Lazio

Si terrà il prossimo 14 Settembre 2019 a Palombara Sabina la posa della prima pietra del nuovo stabilimento OP LATIUM “Colli Sabini”, destinato a sorgere nella medesima area dove – fin dagli anni ’60 – ha operato l’omonima storica cooperativa agricola e dove, dal 2015, è attiva la sede logistica ed operativa centrale della più

L’evento avrà luogo alle ore 11:00 in località Quadrivio di Quirani – S.P. Pascolare, 87 alla presenza di rappresentati delle Istituzioni e del mondo agricolo.

“Siamo vicini ad una tappa importante del nostro percorso. – afferma il Presidente David Granieri – Era il 17 ottobre di 4 anni fa quando a Colli Sabini abbiamo inaugurato uno stabilimento interamente rinnovato nei macchinari e nella struttura, destinato a diventare in breve tempo un punto di riferimento centrale per l’olivicoltura Sabina, ma già allora guardavamo al futuro e sapevamo che non ci saremmo fermati. Non ci siamo fermati infatti, i nostri associati sono cresciuti ed è cresciuto insieme a noi l’intero comparto olivicolo del Lazio. Per questo motivo continuiamo a guardare al futuro ed ora stiamo per posare la prima pietra di un impianto più grande, moderno, efficiente e sostenibile, al servizio di tutti gli olivicoltori; un impianto che – non a caso – prenderà il posto di un capannone già esistente, limitando quindi al minimo il consumo di suolo.”

Il nuovo stabilimento OP LATIUM Colli Sabini sarà realizzato con il contributo del Programma di Sviluppo Rurale (PSR) del Lazio 2014/2020 Sottomisura 4.1. La struttura, la cui edificazione è stata affidata a WOLF SYSTEM Italia, azienda leader nel settore, sarà interamente costruita in legno ed acciaio al fine di assicurarne i massimi livelli di sicurezza, efficienza e sostenibilità.

COMMENTA SU FACEBOOK

Data

14 Set 2019

Ora

11:00 - 18:00

Luogo

Palombara Sabina -Rm
Categoria