15.4 C
Viterbo
martedì, ottobre 15, 2019

“I Bemolli sono blu” con il concerto sull’acqua alla Terme dei Papi

C’è attesa per l’anteprima del festival “I Bemolli sono blu” con il concerto sull’acqua alla Terme dei Papi in programma alle ore 21.00 di venerdì 4 ottobre. Si esibisce al piano “galleggiante” (Yamaha elettronico di sonorità brillante) il direttore artistico del festival Sandro De Palma che esegue due Notturni (1 e 2) Op. 27, il Gran Valzer brillante dell’Op. 18, il Notturno n° 2 dell’Op. 32 e la Ballata n° 1 dell’Op.23 di Frèdéric Chopin.
L’idea di uno spettacolo così singolare, che gli spettatori possono godere immersi nell’acqua termale, è stata lanciata dal Touring Club non nuovo a queste “stravaganze” e subito condivisa dal maestro De Palma e dalla direzione dello stabilimento della famiglia Sensi. Qualche difficoltà sul profilo tecnico non ha scoraggiato gli organizzatori che confidano ora sulle favorevoli condizioni climatiche. I brani musicali verranno intervallati da alcune poesie di Zingonia Zingone, recitate dall’autrice, tratte dalla raccolta Le tentazioni della Luce (Edizione della Meridiana, 2017) che confermano una sensibilità lirica non comune (i granelli di sabbia/tra le pieghe/odono appena un vago richiamo/tuono che scuote l’imbrunire/di pescatori seduti/sul riverbero delle nuvole …).
Zingone, cresciuta tra l’Italia e il Costa Rica, vanta altre raccolte poetiche (Equilibrista dell’oblio e I naufragi del deserto) e il premio Camaiore 2016 per la sua traduzione del libro Voci di Claribel Alegria. Ingresso euro 20,00 che include il bagno in piscina.

COMMENTA SU FACEBOOK

Data

04 Ott 2019

Ora

21:00

Luogo

Viterbo
Viterbo
Categoria