15.5 C
Viterbo
lunedì, ottobre 18, 2021

FuoriPorta/Ad Allumiere è febbre da Palio

Domenica 20 agosto è il grande giorno del palio delle Contrade e tutti ormai sono in fibrillazione pronti a sfidarsi a suon di abiti storici, di ‘‘sbandierate’’ e di corse con il somaro.Alle 11 (dopo la messa solenne celebrata in parrocchia) si comincerà con la benedizione degli asini, dei fantini e di tutta la popolazione sulle scale della chiesa e a seguire mentre don Vincenzo celebrerà la messa solenne con le autorità del paese, in piazza Mertel si svolgerà la ‘‘punzonatura’’ ossia la numerazione degli asini che correranno il Palio domani pomeriggio. In aula consigliare verrà controllato, timbrato e sigillato il materiale per i fantini e per gli asini che saranno poi consegnati ai presidenti di ogni Contrada.
Alle 17 dai giardini di viale Garibaldi prenderà il via il corteo storico aperto dalla Contrada Polveriera: i rossoblu si sono, infatti, aggiudicati l’edizione 2016 del Palio.Un maxi schermo è stato installato presso i giardini di piazza Turati così chi non riuscirà a entrare nella piazza potrà gustarsi tranquillamente il Palio. Ma non finisce qui: quest’anno per la prima volta tutto il Palio sarà in diretta su Fb così anche chi è fuori potrà vederlo.
Dal balcone a raccontare il corteo storico sarà l’assessore Laura Mocci; a fare la cronaca della parte delle tre batterie della corsa dei somari sarà come ogni anno l’esperto dottore veterinario Alessandro Mellini.
Una giuria di docenti e di esperti valuterà ogni dettaglio per stabilire la Contrada vincitrice; subito dietro le comparse ci saranno sbandieratori e tamburini che delizieranno il pubblico con performances mozzafiato: questi verranno giudicati dal gruppo sbandieratori di Soriano del Cimino, la giuria sarà presieduta dal tecnico e maestro di bandiera Aquilino Mancinelli del gruppo sbandieratori di Soriano del Cimino; il gruppo migliore riceverà il trofeo. Dopo le premiazioni per il miglior corteo storico e del miglior gruppo di sbandieratori si entrerà nel vivo del Palio; in aula consigliare ci sarà l’estrazione delle batterie e la vestizione dei fantini. I rappresentanti di Comune, Pro Loco, forze dell’Ordine e delle Controllo procederanno al controllo della pista e poi si disputeranno le tre batterie. Al termine delle tre corse sarà assegnato il Cencio 2017 realizzato dall’artista Simona Sestili; a seguire grande festa (aperta a tutti) nel quartier generale della Contrada che si porterà a casa la vittoria di questo 53° Palio delle Contrade. A partire dalle 23 (circa) Anna Pesce dal balcone del Comune estrarrà i numeri della grande tombolata.

COMMENTA SU FACEBOOK

Data

20 Ago 2017

Ora

Tutti del giorno

Luogo

Allumiere
Categoria