8.8 C
Viterbo
lunedì, novembre 30, 2020

Cronache infedeli: un racconto di vita di Flavio Fusi alla biblioteca di Vignanello

La guerra, gli intrighi di potere, la miseria umana, la forza interiore che guida gli uomini di buona volontà a risollevare se stessi e gli altri. Chi può narrare meglio di un testimone oculare?
È il racconto di vita di Flavio Fusi nelle sue Cronache infedeli, che sarà presentato sabato 17 marzo dalle 17.00 presso la biblioteca comunale di Vignanello. L’autore si confronterà con David Crescenzi, dottore di ricerca in Scienze Giuridiche e studioso attento alle vicende di politica internazionale.
Cronache infedeli descrive il fiume Miljacha della Bosnia in guerra e le campane della chiesa di Santo Domingo, l’Unione Sovietica che si estende da Mosca a Berlino Est e da Bucarest e all’Azerbaigian, la New York sconfitta e ferita delle Twin Towers distrutte e l’Africa spettrale e incantata delle tenebre perenni. Trent’anni di viaggio dove lo scrittore/cronista finisce, inevitabilmente, per diventare il testimone di i cambiamenti di un mondo in divenire dove, molto spesso, la confusione regna sovrana e si finisce con il rinnegare quello che si è stati fino al giorno prima.
Flavio Fusi è un giornalista, conduttore e inviato della Rai. Volto storico del TG3, in qualità di inviato dall’estero ha seguito vicende che hanno scandito le tappe fondamentali degli ultimi decenni, relazionando (tra le altre) da Berlino, New York, Buenos Aires, Sarajevo.

COMMENTA SU FACEBOOK

Data

17 Mar 2018

Ora

17:00

Luogo

Vignanello
Categoria