21.4 C
Viterbo
domenica, giugno 13, 2021

Codacons,webinar per spiegare ai residenti della Tuscia i rischi legati alla presenza di arsenico nell’acqua

Un webinar per spiegare ai residenti della Tuscia i rischi legati alla presenza di arsenico nell’acqua e le conseguenze sulla salute umana. Ad organizzarlo il Codacons, che mette i propri consulenti medici a disposizione delle famiglie residenti in provincia di Viterbo, area che, come noto, da anni subisce il problema della contaminazione delle acque potabili.

Martedì 4 maggio alle 16 i cittadini della Tuscia potranno interagire con i professori Agostino Messineo (medico specialista in medicina del lavoro) e Matteo Vitali (medico specialista in igiene ambientale) per capire meglio i rischi e le conseguenze derivanti dalla presenza di arsenico nell’acqua.

L’Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro (Iar) ha classificato l’arsenico nel gruppo 1 (cancerogeni umani), cioè tra quelle sostanze con un alto grado di probabilità di determinare tumori nell’uomo. Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) il consumo di acque potabili contenenti arsenico in quantità comprese tra 0,05 e 0,1 milligrammi per litro di acqua potabile aumenta il rischio di sviluppare un tumore della pelle, al polmone o alla vescica.

L’esposizione ad una stessa quantità di arsenico, tuttavia, può avere effetti sulla salute molto variabili a seconda della persona. Si va da effetti più leggeri come vomito, diarrea e crampi a cambi di pigmentazione della pelle,  lesioni cutanee, diabete, malattie cardiovascolari (incluso l’infarto del miocardio) e alterazioni allo sviluppo del feto in gravidanza, in quanto l’arsenico può passare la placenta.

Oltre ai tumori della pelle, in popolazioni esposte ad arsenico per tempi prolungati, è stato osservato un maggiore rischio di comparsa di patologie quali tumore al polmone e tumore alla vescica.

Di tali aspetti si parlerà martedì 4 maggio alle 16 nel corso del webinar organizzato dal Codacons e riservato ai residenti della provincia di Viterbo, nel corso del quale verrà illustrata anche l’azione risarcitoria per i cittadini finalizzata a far ottenere loro 2mila euro di indennizzo per danni da acqua all’arsenico.

Per partecipare al webinar è sufficiente registrarsi al seguente link:https://register.gotowebinar.com/register/432816569497099280 

Codacons

COMMENTA SU FACEBOOK

Data

04 Mag 2021

Ora

16:00
Categoria