16.6 C
Viterbo
venerdì, maggio 7, 2021

Archeotrekking Da Veio a Fidene

Visita guidata consentita in definizione di zona gialla, organizzata dal Gruppo Archeologico Romano.

Archeotrekking Da Veio a Fidene

I resti dell’antica città etrusca di Veio, si trovano in prossimità del Borgo di Isola Farnese (Roma), poco fuori il Raccordo Anulare di Roma, su un ampio pianoro delimitato dai fossi del Piordo e della Valchetta (antico Crèmera). La Veio etrusca conserva monumenti di rilievo come il Santuario di Portonaccio, e le più antiche tombe dipinte d’Etruria: la Tomba dei Leoni Ruggenti e la Tomba delle Anatre.

La città si estendeva su un altopiano pressoché triangolare issato su un’altura di tufo con una superficie di circa 190 ettari, delimitato a sud dal Fosso Piordo e a nord dal Torrente Valchetta, ovvero l’antico fiume Cremera. Anche se oggi è un torrente, il Cremera aveva allora una portata d’acqua maggiore che soddisfaceva a tutti i bisogni della città. Venne poi prosciugato nel XIX sec.

Quando: 25 aprile
Orario: 9.00
Costo: 13 euro comprensivi di dispositivi radio necessari al distanziamento personale

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA: ENTRO 21 APRILE

Informazioni
http://www.gruppoarcheologico.it/e-disponibile-il-nuovo-rumach-5/

COMMENTA SU FACEBOOK

Data

25 Apr 2021

Ora

09:00
Categoria