8 C
Viterbo
mercoledì, aprile 21, 2021

Al Teatro Spazio Fabbrica di Lugnano in Teverina, “Lo zio di città”, con Andrea Roncato e Angela Melillo

Al Teatro Spazio Fabbrica il terzo appuntamento è con la commedia brillante: l’11 febbraio alle 17.15, Andrea Roncato, Angela Melillo, Moreno Amantini e Valentina Paoletti sono i protagonisti di ‘Lo zio di città’, testo e regia di Piero Moriconi. Lucio (Andrea Roncato) giunto ormai in un età di bilanci in cui il passato irrompe con prepotenza, passa il suo tempo davanti allo specchio. Croce e delizia della sua vita. Allontanato dalla sua famiglia molti anni prima, partì da un paese del sud con una valigia piena di sogni e voglia di cambiamento. Nonostante la sua carriera di attore sia finita molto presto, l’evoluzione sociale e dei costumi fa che finalmente possa esprimere liberamente la sua vera natura. Appena arrivato nella grande città viene aiutato e sostenuto dalla sua migliore amica Rossella, prostituta romana verace. Passano molti anni e la famiglia di Lucio lo cerca. Sua sorella gli comunica che sua nipote Catina sta per fare un viaggio in città e gli chiede ospitalità per la ragazza. Lucio non vuole rinunciare ad un’opportunità di ricongiungimento, ma non vuole nemmeno che la sua famiglia scopra quale tipo di vita è la sua. Così chiede a Rossella di aiutarlo ad inventare una vita diversa. Ma tutto precipita perché Catina è troppo curiosa e invadente.

COMMENTA SU FACEBOOK

Data

11 Feb 2018

Ora

Tutti del giorno

Luogo

Lugnano in Teverina
Categoria