21.9 C
Viterbo
lunedì, giugno 21, 2021

A caccia dei tesori di Tuscania con Antico Presente

Antico Presente organizza per sabato 3 marzo una visita guidata a Tuscania, una delle perle dell’Etruria meridionale.

L’antica città di Tuscania presenta emergenze etrusche e romane importanti come necropoli etrusche e la via Clodia, i cui resti sono visibili nel centro cittadino. Le testimonianze sono innumerevoli, dalle necropoli etrusche, ai resti di un edificio termale  romano, al centro storico medioevale con torri e fontane, alle grandi mura perimetrali miracolosamente ancora erette.

Nei secoli successivi, la città si è arricchita di testimonianze storiche e artistiche (basiliche di S. Pietro e S. Maria Maggiore, l’Abbazia di S. Giusto, il Palazzo Comunale, la chiesa di S. Maria del riposo, ecc) che hanno contribuito a rendere il suo centro storico un luogo unico e suggestivo. Oggi il cuore più antico della città è ancora protetto da mura e sapientemente ricostruito dopo il terremoto del 1971.

Ma nessun altro luogo, come le due chiese di S. Maria Maggiore e S. Pietro, riesce a dare così grandi emozioni. Il tempo sembra essersi fermato sulle loro linee architettoniche, sulle facciate finemente decorate e sui muri di tufo rosso logorati dal tempo.

Due grandi monumenti sfuggiti alle invasioni e al violento terremoto del 1971, che insieme al bellissimo centro storico, conservano il glorioso passato di una potente città etrusca e romana, divenuta una importante diocesi e città medioevale, con interessanti palazzi nobiliari del ‘500 e monumentali fontane baroche.  Durata 3 ore. A cura di Antico Presente.

Appuntamento alle ore 14.00 a Tuscania, di fronte alla Porta principale, in corso Trieste.

Condizioni
Minimo 15 partecipanti. Prenotazione obbligatoria.

Contributo
Per i soci € 6,00 (il costo della tessera annuale è di 10,00 euro) .

Informazioni e prenotazioni
Sabrina 339 5718135  info@anticopresente.it

COMMENTA SU FACEBOOK

Data

03 Mar 2018

Ora

14:30

Luogo

Tuscania
Categoria