Esami 2020, arrivano le linee guida, l’esame in un’ora in presenza

La Ministra ‘Azzolina in conferenza stampa conferma le bozze degli scorsi giorni per quanto riguarda le linee guida dell’Esame di Stato 2020. Le misure sono:
➡️ ESAME IN PRESENZA. La Ministra ha confermato che l’Esame sarà in presenza.
➡️ AMMISSIONE, COME? Gli studenti saranno tutti ammessi a meno di assenze molto numerose prima della quarantena e provvedimenti disciplinari gravi. In questo caso i Consigli di Classe dovranno decidere la mancata ammissione all’unanimità.
➡️ L’ESAME DURERA’ 60 MINUTI. Inizierà il 17 giugno e il colloquio varrà 40 punti.
➡️ COME SARA’ IL COLLOQUIO? Si inizierà con la discussione di un elaborato sulle discipline di indirizzo (che sarebbero state oggetto di seconda prova) su un argomento concordato con i docenti entro il 1° giugno. L’elaborato scritto dovrà essere inviato ai docenti entro il 13 Giugno. Si procederà, poi, con la discussione di un testo di lingua e letteratura italiana studiato durante l’anno. Infine, la commissione assegnerà dei temi agli alunni da discutere sulle materie rimanenti. Saranno poi discussi i percorsi di PCTO e Cittadinanza e Costituzione.
Basta così? Rispondono gli studenti dal loro profilo facebook i membri della Rete degli Studenti Medi Lazio: ” Le misure appena arrivate sono certamente incoraggianti ma, oltre ad essere arrivate in forte ritardo, sono vaghe. In conferenza la Protezione Civile ha dato alcune linee guida sulla sicurezza di studenti e professori, ma ci aspettiamo più chiarezza su questo”
.
#maturita2020 #maturita #coronavirus #studenti #esame

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI