“E non impareranno più la guerra”, A Montefiascone una raccolta fondi per l’Ucraina

E’ tutto pronto per l’evento “E non impareranno più la guerra, promosso dalla Chiesa della Vera Vite, la chiesa battista di Montefiascone, assieme all’ Associazione Musicale Enarmonia per la serata di sabato 25 giugno alle ore 21.30, a Montefiascone.

L’evento, gratuito ma creato per raccogliere donazioni che permettano di portare e distribuire generi di prima necessità tra le popolazioni dell’Ucraina, vedrà sul palco nove musicisti, tre attrici, e molto brevemente un pastore evangelico, per rammentare che la guerra è un male estremo, e che questa  guerra, proprio nel cuore della nostra Europa, pare voler restare là ancora per molto.

“Più di venti persone sono al lavoro da quasi tre mesi per organizzare qualcosa in cui lo spettacolo sia solo la parte marginale dell’evento. La parte vera, quella importante, sarà data da  coloro che parteciperanno attraverso la disponibilità a donare per aiutare coloro che hanno perso tutto. – afferma Marco Delle Monache, pastore della comunità – Purtroppo, a tre mesi dall’inizio del conflitto, le necessità si sono moltiplicate, mentre l’attenzione mediatica sembra scemare. Al male ci si abitua, lo si prende per scontato, soprattutto se è distante da noi”.

“Abbiamo studiato assieme un programma a metà tra un teatro, un concerto, e una riflessione, perché tutti possano portare a casa qualcosa, che non sia solo tristezza per gli eventi, ma anche la gioia e la  certezza che l’ umana solidarietà può operare miracoli… e perché nessuno impari più la guerra.

L’evento, che ha ricevuto il patrocinio del Comune di Montefiascone, avrà come scenario la stupenda sala Innocenzo III della Rocca dei Papi.

Per chi desiderasse conoscere di più dell’evento, gli organizzatori hanno messo a disposizione il sito https://www.nonimparerannolaguerra.it/ per avere maggiori informazioni sul perché dell’evento e su come verranno utilizzati i fondi raccolti.

 

 

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI