Coronavirus, D’Amato: “Oggi 18 casi positivi nel Lazio, è il dato più basso dal 10 marzo e un trend a 0,2%”

Si è appena conclusa alla presenza dell’assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D’Amato l’odierna videoconferenza della task-force regionale per il COVID-19 con i direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere e Policlinici universitari e ospedale Pediatrico Bambino Gesù.
Oggi registriamo un dato di 18 casi positivi nelle ultime 24h è il dato più basso dal 10 marzo e un trend allo 0,2%. A questi si aggiungono 55 recuperi di vecchie notifiche. Il numero dei guariti nelle ultime 24h è cresciuto di 72 unità.
Il modello Lazio che stiamo mettendo in campo attraverso l’integrazione dei test sierologici e i tamponi ci consente di andare a scovare uno per uno gli eventuali asintomatici presenti sul territorio. Nelle ultime 24h uno a Viterbo e uno al San Camillo.
I decessi sono stati 5 nelle ultime 24h ai quali si aggiungono 4 decessi dovuti ad un recupero di notifiche, mentre continuano a crescere i guariti che sono arrivati a 2.672 totali e i tamponi totali eseguiti sono stati circa 198 mila e nelle ultime 24 sono stati processati al COVID Center del Campus Bio-Medico 100 tamponi per la Val D’Aosta.
***SPALLANZANI – Il Coordinamento della campagna di siero prevalenza, d’intesa con la Polizia di Stato – Direzione centrale di Sanità, comunica che i risultati sui primi 200 test dell’indagine effettuata sugli agenti in servizio su strada non hanno evidenziato alcuna positività al nuovo coronavirus. Trattandosi di personale che non è stato interessato dal lockdown, questo risultato evidenzia l’efficacia delle misure di protezione adottate. “E’ un primo risultato incoraggiante che ci induce a continuare a lavorare con il massimo impegno”, afferma il direttore centrale Sanità della Polizia di Stato, Fabrizio Cipriani.
***DPI – dispositivi di protezione individuale oggi sono in distribuzione presso le strutture sanitarie: 28.100 mascherine chirurgiche, 14.800 maschere FFP2, 2.700 maschere FFP3, 1.900 camici impermeabili, 4.250 tute idrorepellenti, 39.700 guanti.

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI