ConfCommercio Lazio Nord: Tendenza regali Natale,con l’Albero vince la tradizione

Antonio Posati*

Nonostante sia sempre più diffuso anticipare a novembre l’acquisto dei regali di Natale, approfittando anche delle campagne di sconti come il Black Friday, più di un consumatore su due continua a preferire la prima metà di dicembre per la scelta del regalo e in particolare, ben il 51,3% acquisterà in queste prime due settimane, mentre il 16,9% si dedicherà alla “caccia” al regalo tra il 16 ed il 31 dicembre.

I generi alimentari si confermano anche per il 2019 la tipologia di regalo più diffusa (il 73,3%), ma tra i prodotti maggiormente acquistati salgono giocattoli per i bambini (55%), capi di abbigliamento (47,1%), libri ed e-book (45,5% contro il 44,80%), trattamenti di bellezza (43% contro il 37,9%), film, dvd e musica digitale (16,6% contro il 15,9%), viaggi (6,6% contro il 5,9%).

Quanto al budget di spesa previsto, la quasi totalità dei consumatori stanzierà una cifra non superiore a 300 euro, con una spesa media in linea con lo scorso anno (circa 170 euro a testa).

In ogni caso, per l’acquisto dei regali viene destinata solo una piccola parte della tredicesima (il 17,8%), mentre il grosso (66%) se ne va tra spese per la casa, risparmio, tasse e bollette.
L’8% dei consumatori la utilizzerà per viaggi e vacanze.
La quasi totalità dei consumatori, infine, pagherà immediatamente i propri acquisti senza ricorrere a nessuna forma di rateizzazione della spesa. Il 44% li pagherà prevalentemente in contanti, il 30,8% in prevalenza tramite bancomat ed il 22% in prevalenza con la carta di credito.

Questi, in sintesi, i principali risultati dell’indagine sugli acquisti per i regali del Natale 2019 realizzata da Confcommercio-Imprese per l’Italia in collaborazione con Format Research.

Acquistare nei negozi di prossimità affidandosi a persone di fiducia, che conoscono i propri clienti e li consigliano, che tengono alla qualità dei prodotti e valorizzano il proprio territorio è un valore aggiunto, che contribuisce fortemente a rendere viva la propria città.

*Presidente Confcommercio Lazio Nord

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI