Chopin in carcere per il festival “I Bemolli sono blu”

Ancora carcere nella terza edizione del festival “I Bemolli sono blu” in via di conclusione a Viterbo dopo l’esperienza dell’anno scorso.  Il Gruppo Consolare Touring di Viterbo e l’associazione “Muzio Clementi” hanno organizzato per detenuti e ospiti esterni una conferenza-concerto su Chopin dal titolo “Musica senza confini”  che il maestro Sandro De Palma terrà martedì  5 novembre prossimo presso il teatro della Casa Circondariale di Viterbo (strada  Mammagialla).

Chi è interessato può chiedere di partecipare entro il 27 ottobre all’email cenitivince@gmail.com indicando nome, cognome, data e luogo di nascita, residenza. Per i minorenni occorre una liberatoria da parte dei genitori.  

“Facciamo dono a chi è stato più sfortunato di noi – ha detto l’animatore dell’iniziativa Vincenzo Ceniti  console Touring –  di un’ora di buona musica il cui linguaggio universale stimola alla fratellanza ed aiuta a superare ogni barriera. Ringrazio la direzione del Carcere  e la segretaria Natalina Fanti per la collaborazione e la cortese disponibilità ad aderire ad una iniziativa che sono certo troverà consenso e apprezzamento tra i detenuti”.

 

Touring Club

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI