Basket rosa, Ants pronte a ripartire dalla serie B

Con grande dispiacere ma anche con la voglia di guardare comunque al futuro in
modo positivo, la società Pallacanestro Ants comunica di aver ceduto il proprio titolo
di serie A2 di basket femminile alla Brixia Basket di Brescia e, contestualmente, di
prepararsi a disputare il prossimo campionato di serie B.
La mancanza di un sostegno economico in grado di assicurare una stagione
importante nel secondo campionato nazionale ha costretto i dirigenti gialloblù,
impegnati da settimane nella ricerca di nuovi partner, ad alzare bandiera bianca e a
ripartire ancora una volta dalla categoria inferiore, da cui il team viterbese aveva
ottenuto la promozione in serie A2 appena un anno prima.
“Desideriamo ringraziare – dichiara la presidente Francesca Pia Meloni – tutti i nostri
sponsor che ci hanno supportato, in primis Belli 1967 e InfoMyWeb Conto-Graph
Viterbo, ma anche tutte le giocatrici, lo staff e i tifosi che ci hanno sostenuto
incessantemente finchè la situazione lo ha reso possibile. Purtroppo l’emergenza di
questo periodo ha fatto sì che si creassero condizioni tali da non permetterci la
partecipazione alla prossima serie A2, quindi abbiamo dovuto rinunciare e
chiederemo di essere iscritti al campionato di serie B; accanto alla prima squadra ci
impegneremo come abbiamo fatto sempre con il settore giovanile, disputeremo i
vari campionati under e desideriamo continuare a valorizzare giovani atlete non solo
del territorio, ma anche di tutta Italia, portando in alto i colori della nostra città e i
valori sportivi che ci hanno contraddistinto da sempre”.
In previsione della prossima stagione e della creazione dei vari gruppi, dalla prima
squadra ai team giovanili, sono già in corso contatti con molte atlete che potrebbero
arrivare a Viterbo per fare esperienza. L’obiettivo è quello di prepararsi al meglio per
la stagione che verrà e continuare il lavoro sulle giovani che tante soddisfazioni ha
portato alla società gialloblù.
COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI